Homepage

DALLE 12.00/UTC DI OGGI, MERCOLEDI' 13 DICEMBRE 2017, ALLE 6.00/UTC
DI DOMANI, GIOVEDI' 14 DICEMBRE 2017, SULL'ITALIA SI PREVEDE

NORD:
- ADDENSAMENTI SU SETTORI ORIENTALI CON POSSIBILI DEBOLI
PRECIPITAZIONI SU VENETO E FRIULI VENEZIA GIULIA, NEVOSE SUI RILIEVI
OLTRE I 600 METRI;
DAL POMERIGGIO TENDENZA AD ATTENUAZIONE DI NUBI E FENOMENI.
FOSCHIE DENSE O LOCALI BANCHI DI NEBBIA DALLA SERA SULLE PIANURE
VENETE.
- STRATI BASSI ACCOMPAGNATI DA FOSCHIE DENSE O LOCALI BANCHI DI
NEBBIA SULLE PIANURE LOMBARDE E DELL'EMILIA ROMAGNA, IN PARZIALE
DIRADAMENTO NEL PRIMO POMERIGGIO MA IN INTENSIFICAZIONE DALLA SERATA.
-POCHE NUBI INIZIALMENTE SULLE RESTANTI AREE, MA CON TENDENZA AD
AUMENTO DELLA NUVOLOSITA' SUI SETTORI OCCIDENTALI NEL CORSO DEL
POMERIGGIO, SPECIE SULLA LIGURIA DI LEVANTE.
DALLA SERA PRECIPITAZIONI ISOLATE SULLA LIGURIA DI LEVANTE, SUI
RILIEVI ALPINI OCCIDENTALI E SU APPENNINO TOSCO EMILIANO.

CENTRO E SARDEGNA:
- SULLA SARDEGNA NUBI ALTERNATE A SCHIARITE CON ISOLATE RESIDUE
PRECIPITAZIONI DALLA SERA SULLE AREE SETTENTRIONALI DELL'ISOLA;
- NEL PRIMO POMERIGGIO SCHIARITE ALTERNATE AD ANNUVOLAMENTI SULLA
TOSCANA E SU ZONE COSTIERE DEL LAZIO;
MENTRE UNA MAGGIORE COPERTURA NUVOLOSA SARA' PRESENTE SULLE RESTANTI
AREE PENINSULARI CON ISOLATE PIOGGE, SPECIE NELLE AREE INTERNE PIU'
PROSSIME ALLA DORSALE APPENNINICA.
DAL TARDO POMERIGGIO SERA TENDENZA AL DIRADAMENTO DELLA NUVOLOSITA' E
CESSAZIONE DEI FENOMENI SUI SETTORI ADRIATICI PENINSULARI MENTRE
SULLE RESTANTI AREE LA NUVOLOSITA' RISULTERA' IN AUMENTO, DAPPRIMA
SULLA TOSCANA E POI SULLE RESTANTI ZONE NEL CORSO DELLA NOTTE.
NELLA NOTTE ED AL MATTINO SEGUENTE PRECIPITAZIONI SPARSE SARANNO
POSSIBILI SUI SETTORI PIU' SETTENTRIONALI DELLA TOSCANA, MENTRE
FOSCHIE O LOCALI BANCHI DI NEBBIA NELLE VALLI INTERNE DELLE REGIONI
TIRRENICHE, CON SCARSA PROBABILITA' DI ISOLATE PIOVIGGINI LUNGO LE
AREE COSTIERE.

SUD E SICILIA:
- CIELO NUVOLOSO SU CAMPANIA, MOLISE, BASILICATA, PUGLIA GARGANICA
CON PRECIPITAZIONI DA SPARSE A DIFFUSE, LOCALMENTE ANCHE A CARATTERE
DI ROVESCIO O DI ISOLATO TEMPORALE, LUNGO LE COSTE CAMPANE;
- INIZIALMENTE NUBI POCO CONSISTENTI SUL RESTANTE MERIDIONE MA CON
COPERTURA SIGNIFICATIVA IN INTENSIFICAZIONE NEL POMERIGGIO SU
SICILIA, CALABRIA TIRRENICA E RESTANTE TERRITORIO PUGLIESE CON DEBOLI
PIOGGE E ROVESCI ASSOCIATI;
- DALLA SERA ATTESA UN'ATTENUAZIONE DEI FENOMENI A PARTIRE DALLA
PARTE PIU' SETTENTRIONALE DELLA CAMPANIA, ECCEZION FATTA PER LE AREE
TIRRENICHE DI SICILIA E CALABRIA DOVE INVECE I FENOMENI PERSISTERANNO
IN FORMA SPARSA.

TEMPERATURE:
- MASSIME SENZA VARIAZIONI DI RILIEVO SULLE REGIONI IONICHE, IN CALO
SUL RESTO DEL PAESE.
- MINIME DI DOMANI MATTINA IN CALO AL SUD IN AUMENTO AL CENTRO NORD.

VENTI:
- DEBOLI VARIABILI AL NORD CON RINFORZI DA SUD OVEST SULLA LIGURIA, -
DA DEBOLI A MODERATI DAI QUADRANTI OCCIDENTALI SULLE REGIONI CENTRALI
CON DECISI RINFORZI SU SARDEGNA SETTENTRIONALE E COSTE TOSCANE;
- DA DEBOLI A MODERATI AL SUD DAPPRIMA SUD OCCIDENTALI POI NORD

OCCIDENTALI:

MARI:
- DA MOLTO MOSSI AD AGITATI AL LARGO IL MAR LIGURE ED IL TIRRENO
CENTRALE;
- DA MOSSI A MOLTO MOSSI IL MARE E CANALE DI SARDEGNA ED IL RESTANTE
TIRRENO;
- MOSSI GLI ALTRI MARI.

C.O.MET.

TEMPO PREVISTO SULL'ITALIA PER DOMANI GIOVEDI' 14/12/17

NORD:
- AL MATTINO MOLTE NUBI UN PO' OVUNQUE CON DEBOLI PRECIPITAZIONI
NEVOSE SU ALPI E PREALPI CENTRO OCCIDENTALI OLTRE I 700-800 METRI, MA
CHE RISULTERANNO PIU' DIFFUSE SUI RILIEVI DELLA VALLE D'AOSTA;
ATTESE DEBOLI PIOGGE SULLA LIGURIA DI LEVANTE E SUI RILIEVI
APPENNINICI EMILIANI IN INTENSIFICAZIONE SU QUESTE ULTIME AREE PER
FINE GIORNATA.
SEGUIRANNO AMPIE SCHIARITE SUL PONENTE LIGURE E SU PIEMONTE
INTENSIFICAZIONE DALLA SERA.
ESTESE FORMAZIONI DI FOSCHIE DENSE E NEBBIE SULLA PIANURA
PADANO-VENETA, IN PARZIALE DIRADAMENTO NELLE ORE CENTRALI DELLA
GIORNATA.

CENTRO E SARDEGNA:
- CIELO MOLTO NUVOLOSO O COPERTO CON DEBOLI PIOGGE E ROVESCI SPARSI
SU TOSCANA, UMBRIA, LAZIO ED IN FORMA PIU' LOCALIZZATA SUI RILIEVI
OCCIDENTALI DI MARCHE ED ABRUZZO.
DAL POMERIGGIO I FENOMENI RISULTERANNO PIU' DIFFUSI E FREQUENTI SU
LAZIO CENTRO MERIDIONALE ED ALTA TOSCANA;
- NUVOLOSITA' VARIABILE SULLA SARDEGNA CON DEBOLI PIOGGE DAL
POMERIGGIO SUL SETTORE OCCIDENTALE E NELLE ZONE INTERNE.

SUD E SICILIA:
- CIELO MOLTO NUVOLOSO SULLE REGIONI TIRRENICHE CON DEBOLI PIOGGE SU
CAMPANIA E SU BASILICATA E CALABRIA SETTENTRIONALE.
DALLA SERATA LE PRECIPITAZIONI TENDERANNO A DIVENIRE DIFFUSE.
- ESTESE E SPESSE VELATURE SUL RESTANTE MERIDIONE.

TEMPERATURE:
- MINIME IN AUMENTO SU LEVANTE LIGURE, APPENNINO EMILIANO, NORD
SARDEGNA E TOSCANA, ED IN FORMA PIU' CONSISTENTE SU VALLE D'AOSTA E
RILIEVI PIEMONTENSI;
IN CALO SUL RESTO DEL PAESE, PIU' DECISO AL CENTRO-SUD;
- MASSIME IN RIALZO SUI RILIEVI ALPINI, REGIONI CENTRALI PENINSULARI,
SARDEGNA, MOLISE, CAMPANIA E PUGLIA SETTENTRIONALE;
IN DIMINUZIONE SUL RESTO DEL PAESE.

VENTI:
- DEBOLI VARIABILI SULLA PIANURA PADANA;
- DA DEBOLI A MODERATI SUDOCCIDENTALI SUL RESTO DEL PAESE CON
ULTERIORI RINFORZI SU ALTA TOSCANA ED APPENNINO EMILIANO.

MARI:
- AGITATO IL MAR LIGURE;
- MOLTO MOSSI IL MARE, CANALE DI SARDEGNA ED IL TIRRENO;
- DA MOSSO A MOLTO MOSSO L'ADRIATICO;
- MOSSI I RESTANTI BACINI.

C.N.M.C.A.

TEMPO PREVISTO SULL'ITALIA PER DOPODOMANI, VENERDI' 15 DICEMBRE 2017,
E PER I SUCCESSIVI QUATTRO GIORNI

VENERDI' 15/12/17:

NORD:
- CIELO MOLTO NUVOLOSO O COPERTO SU TUTTO L'ARCO ALPINO E TRA LIGURIA
DI LEVANTE, EMILIA ROMAGNA, LOMBARDIA E TRIVENETO CON PRECIPITAZIONI
DA SPARSE A DIFFUSE CHE ASSUMERANNO CARATTERE NEVOSO A PARTIRE DA
1000-1200 METRI.
ATTESE AMPIE SCHIARITE DAL PRIMO POMERIGGIO SU PIEMONTE IN RAPIDA
ESTENSIONE DAPPRIMA A LIGURIA E LOMBARDIA E DALLA SERA ANCHE AD
EMILIA ROMAGNA E TRENTINO ALTO ADIGE.

CENTRO E SARDEGNA:
- NUVOLOSITA' DIFFUSA SU TUTTE LE REGIONI CON PIOGGE O TEMPORALI PIU'
FREQUENTI SU SARDEGNA CENTRO SETTENTRIONALE, TOSCANA, UMBRIA, LAZIO E
ZONE INTERNE DI MARCHE ED ABRUZZO.
SU TOSCANA, UMBRIA E LAZIO LE PRECIPITAZIONI POTRANNO ASSUMERE ANCHE
CARATTERISTICA DI FORTE INTENSITA'.
ATTENUAZIONE DEI FENOMENI SU ALTA TOSCANA DALLA SERA E PERSISTENZA
INVECE DI PIOGGE E TEMPORALI SU LAZIO CON TENDENZA AD INTERESSARE
L'INTERO ABRUZZO.

SUD E SICILIA:
- CIELO MOLTO NUVOLOSO CON PIOGGE E ROVESCI SPARSI SU CAMPANIA,
BASILICATA TIRRENICA E ZONE INTERNE DI MOLISE.
DALLA SERA INTENSIFICAZIONE DEI FENOMENI CHE ASSUMERANNO CARATTERE
TEMPORALESCO E DI FORTE INTENSITA' SU CAMPANIA SETTENTRIONALE.
AMPI SPAZI DI SERENO SUL RESTO DEL MERIDIONE MA CON TENDENZA A
VELATURE SEMPRE PIU' DIFFUSE.

TEMPERATURE:
- MINIME IN AUMENTO OVUNQUE;
- MASSIME IN DIMINUZIONE SU ALPI OCCIDENTALI E LIGURIA;
STAZIONARIE SU SARDEGNA, TOSCANA, UMBRIA E LAZIO;
IN AUMENTO SUL RESTO DEL TERRITORIO.

VENTI:
- DEBOLI VARIABILI AL NORD TENDENTI A DIVENIRE MODERATI O LOCALMENTE
FORTI SUDOCCIDENTALI SU LIGURIA DI LEVANTE ED APPENNINO
SETTENTRIONALE;
- DA MODERATO A FORTI MERIDIONALI SULLE RIMANENTI REGIONI.

MARI:
- AGITATI IL MAR LIGURE, MAR DI SARDEGNA E LOCALMENTE IL TIRRENO
CENTRALE E L'ADRIATICO CENTRO MERIDIONALE;
- DA MOSSI A MOLTI MOSSI I RESTANTI MARI.

SABATO 16/12/17:
- NUVOLOSITA' DIFFUSA SULLE ZONE ALPINE, SPECIE DI CONFINE, E
SULL'APPENNINO SETTENTRIONALE CON NEVICATE, SOPRATTUTTO IN AREA
ALPINA A PARTIRE DA 600-800 METRI.
PREVALENZA DI SCHIARITE SUL RESTO DEL NORD.
INIZIALE MALTEMPO SULLE REGIONI CENTRALI IN SPOSTAMENTO VERSO IL
MERIDIONE.
DOPO UN TEMPORANEO MIGLIORAMENTO LE CONDIZIONI TORNERANNO A
PEGGIORARE AL CENTRO PENINSULARE.
TEMPERATURE IN DIMINUZIONE OVUNQUE E VENTI FORTI SETTENTRIONALI SU
REGIONI TIRRENICHE ED ISOLE MAGGIORI.

DOMENICA 17/12/17:
- GIORNATA CARATTERIZZATA DA VENTO FORTE AL CENTRO, AL SUD E SULLE
DUE ISOLE MAGGIORI CON ASSOCIATA NUVOLOSITA' VARIABILE A TRATTI PIU'
INTENSA E CON PIOGGE O ROVESCI LUNGO LE COSTE ADRIATICHE, SU SARDEGNA
E SUL BASSO TIRRENO.
PIU' STABILE ED ALL'INSEGNA DI AMPIE SCHIARITE IL TEMPO SULLE REGIONI
SETTENTRIONALI ANCHE SE IN UN CONTESTO ANCORA ABBASTANZA FREDDO.

LUNEDI' 18/12/17 E MARTEDI' 19/12/17:
- GIORNATE ANCORA FREDDE UN PO' OVUNQUE CONTEMPO ABBASTANZA STABILE
AL NORD E NUVOLOSITA', MA CON POCHI FENOMENI, CHE INSISTERA' SULLE
COSTE ADRIATICHE, SULLA SARDEGNA E SULLA SICILIA SETTENTRIONALE.

C.N.M.C.A.