Contributo alle attività economiche e sociali






Nella nuova realtà della libera circolazione dei beni e servizi in Europa e della massima accessibilità di essi al cittadino, il Servizio Meteo dell'Aeronautica Militare ha aderito all'Agenzia d'interesse economico dell'Unione Europea denominata European Cooperation On METeorology, ECOMET. Questa agenzia è nata appositamente per garantire la massima libertà di scelta del consumatore, compatibilmente con gli interessi generali rappresentati dalla necessità di salvaguardare la collaborazione internazionale nel settore meteo, di cui l'Organizzazione Meteorologica Mondiale, OMM, e il Centro Europeo per le Previsioni Meteorologiche a Medio Termine, CEPMMT - ECMWF, rappresentano due esempi significativi. Il ruolo principale è quello equilibrare lo scambio dei prodotti meteorologici armonizzando tariffe e procedure fra i Servizi Meteorologici Nazionali dell'Europa occidentale e di regolare la distribuzione anche all'interno dei Paesi Membri. Per l'attività di fornitura dati e servizi il Servizio Meteo dell'Aeronautica Militare, che non persegue finalità di profitto, ha effettuato, nel 2001, transazioni per circa 1,5 milioni €. Nelle oltre 100 convenzioni stabilite con Enti e Agenzie a carattere pubblico o privato, siano essi utenti finali (end user), distributori di informazioni (broadcaster/publisher) o fornitori di servizi a valore aggiunto (service provider), è applicata la normativa ECOMET. Nel caso però l'utente richieda prodotti del CEPMMT è applicata la normativa ad hoc contenuta nel catalogo del Centro. Va sottolineato che molte cessioni di dati, rientrando nella categoria delle forniture dovute (ad esempio le richieste di informazioni per la Magistratura o le Forze dell'Ordine) non sono soggette alla normativa ECOMET e pertanto vengono effettuate senza alcun corrispettivo economico.