Il CNMCA a supporto della traversata atlantica del catamarano “Lo spirito di Stella”

Il Centro Nazionale di Meteorologia e Climatologia Aeronautica, dai primi giorni del mese di giugno, sta fornendo supporto meteorologico al Catamarano “Lo Spirito di Stella”, nel quadro del supporto che l’Aeronautica Militare sta assicurando al progetto “WOW-Wheels on Waves”.
WOW-Wheels on Waves” mira a diffondere, dagli Stati Uniti all’Europa, la Convenzione ONU sui Diritti delle Persone con disabilità, attraverso un messaggio si pace e rispetto delle persone diversamente abili.
Il catamarano “Lo Spirito di Stella”, partito tre settimane fa da New York, sta attraversando l’Oceano Atlantico e dopo una breve sosta alle Isole Azzorre, è ormai in prossimità delle coste portoghesi con destinazione Lagos-Portimão, località in cui terminerà la tappa.

Rotta transatlantica seguita dal catamarano “Lo Spirito di Stella

Questo viaggio rappresenta la realizzazione del sogno personale del suo ideatore: tornare a navigare nonostante la sedia a rotelle. Infatti, a seguito di un tragico episodio accaduto nel 2000, Andrea Stella si trova a ricostruire la sua vita da una condizione di disabilità improvvisa. La voglia di tornare a navigare come in passato, si scontra con la constatazione che non esistevano imbarcazioni per persone disabili. Nasce così il catamarano “Lo Spirito di Stella”, che sintetizza il supermento dei limiti architettonici e funzionali anche in un settore inconsueto come quello della vela.

Andrea Stella sul catamarano “Lo Spirito di Stella”. Il catamarano è dotato di un sistema di guida 
a “Sforzo Zero”, che permette di agevolare la conduzione della barca, muovere il timone e comandare 
i motori.

L’innovativa imbarcazione ed il suo equipaggio, esaltano il concetto di “fare gruppo” e valorizzano le capacità e le diversità dei singoli membri. Simbolicamente, nel loro viaggio transatlantico, uniscono i due continenti superando “l’oceano delle diversità”.
Ed è con questo spirito che anche il personale della Sala Previsioni del CNMCA ha affrontato la missione assegnata: fornire un adeguato supporto meteorologico alla traversata atlantica di “Lo Spirito di Stella”, come se il Previsore del Centro fosse un altro membro dell’equipaggio.

Sala previsioni del CNMCA di Pratica di Mare. Il previsore, T.Col. Ilario Miranda, 
elabora le informazioni meteo-marine utili al catamarano “Lo Spirito di Stella”.

Infatti, attraverso i riporti giornalieri di posizione e rotta comunicati dall’equipaggio del catamarano, il CNMCA ha fornito con continuità assoluta le condizioni meteo-marine attuali e previste fino alle 36-48 ore successive, offrendo dettagli il più accurati possibili sul vento, lo stato del mare, l’altezza e la direzione dell’onda.
Inoltre, su richiesta dell’equipaggio di “Lo Spirito di Stella” e grazie alle capacità globali di previsione a medio termine, core della propria mission istituzionale, il CNMCA ha attivamente contribuito alla pianificazione della rotta migliore per il raggiungimento in sicurezza della destinazione finale, attraverso la descrizione dei soggetti sinottici (centri di alta e bassa pressione, perturbazioni, fronti ecc.) che hanno interessato la traversata atlantica dell’imbarcazione.

 

 

Categorie News: