Previsioni aggiornate fino a tre giorni sulle principali località costiere

Sono adesso disponibili le previsioni sulle principali località costiere della penisola per la giornata odierna, l'indomani e dopodomani e le tendenze per i due giorni successivi elaborate dal Servizio Meteorologico dell'Aeronautica Militare.

Per accedere ai contenuti di interesse scegliere Previsione e agire sui menu a tendina.

 

Bollettino mensile maggio 2013

La prima decade di maggio è stata caratterizzata da un tempo mite ed umido determinato da una circolazione atmosferica consistente in un flusso prevalentemente occidentale.
Le due decadi successive, invece, sono state contraddistinte da un flusso mediamente settentrionale, il quale ha convogliato aria di provenienza Nord-Atlantica verso l’Europa centrale.

Uno sguardo alle prossime settimane, 10 giugno – 03 luglio 2013

Il mese di giugno sarà ancora caratterizzato da un’alternanza di regimi di tempo differenti, che, sebbene con fasi di maltempo non paragonabili a quelli registrati nel mese precedente, né per intensità, né per durata, non possono definirsi ancora tipicamente estivi; conseguentemente, non sono previste vere ondate di calore.

U-shaped Trough con ciclogenesi meridiana: un modello concettuale alquanto noto ai meteorologi

Nella meteorologia sinottica alcune configurazioni bariche sono note perchè capaci di apportare condizioni di tempo particolarmente avverso sulle regioni italiane; una di queste è senza dubbio la cosiddetta “saccatura allungata con ciclogenesi meridiana”, configurazione prevista per la seconda metà di questa settimana.

La luce dell'Equinozio

Aequinoctiis dies tam longi quam noctes

Ieri è arrivata la primavera astronomica e l'immagine da satellite ce lo ha ricordato alle 7.15 del mattino, cioè tre ore e quarantacinque minuti prima che il Sole si trovasse all'intersezione tra l'eclittica e l'equatore celeste; essa mostra la linea del giorno perpendicolare all'equatore, esattamente al traverso della nostra penisola.