Capo San Vito

CAPO SAN VITO

(TA)

14 m.s.l.m

 

CRONOLOGIA

1925

Stazione attiva presso il Semaforo della Marina

1934

Classificazione della stazione come stazione supplementare

1937

Cancellazione della stazione dalla rete del Servizio Meteorologico

 

Golfo di Taranto – Siti delle stazioni meteo (in giallo le stazioni chiuse, in rosso la stazione operativa)

 

            La zona di capo San Vito

DATI DI STAZIONE (al 1936)

Indicativo OMM

== (TAR)

Indicativo OACI

==

Stato attuale

Chiusa

Tipologia

Manuale

Operatività

1925-1937

Altitudine s.l.m.

14 m

Latitudine Nord

40°25’43”

Longitudine Est

17°12’08”

Comune

Taranto

Località

Capo San Vito

Ubicazione

Semaforo M.M.

Logistica

N.N.

Accessibilità

Via del Faro. Zona Militare

Ambientazione

Rurale, in riva al mare

Ostacoli

Nessuno

Capannina

N.N.

Classe stazione

2^

Servizi espletati

S3**

Orario servizio UTC

07-18

Archivio

N.N.

 

NOTE

La stazione meteorologica di Capo San Vito era installata presso l’omonimo semaforo della Regia Marina ed operata da personale della Marina. La stazione faceva parte della rete delle stazioni semaforiche che inviavano all’Ufficio Presagi il telegramma quotidiano delle osservazioni.

La stazione era già attiva nel 1925, con osservazioni alle 07 e 18 UTC. Dal 1934 figura nella lista delle stazioni supplementari (poi ausiliarie) e per l’emissione degli avvisi di tempesta, con osservazioni alle 07-13-16 in estate e 13-18 in inverno. Nel 1937 la stazione venne depennata dalla lista delle stazioni del Servizio Meteorologico dell’Aeronautica.

 

Adiacente al Semaforo, ora non più in uso come tale, è l’omonimo Faro, costruito nel 1869 ed alto 43 m. Nei pressi è stato costituito il Centro Addestramento Aeronavale (MARICENTADD) della Marina Militare.

 

                             Il Semaforo di Capo S.Vito, sede della stazione meteo (Bing maps.)