Previsioni del tempo in Emilia-Romagna

DALLE 06:00/UTC ALLE 24/UTC DI OGGI, DOMENICA 17 GENNAIO 2021,
SULL'ITALIA SI PREVEDE

NORD:
- MOLTO NUVOLOSO O COPERTO SULLE AREE DI CONFINE ALPINE CON NEVICATE
DIFFUSE, IN ATTENUAZIONE SERALE SULLE ZONE OCCIDENTALI;
- MOLTO NUVOLOSO SULLA LIGURIA CON PIOGGE SUL SETTORE DI LEVANTE E
NEVE DEBOLE SUI RILIEVI A QUOTE SUPERIORI AI 400-500 MT, IN
MIGLIORAMENTO NEL CORSO DELLA GIORNATA CON PARZIALI SCHIARITE;
- PARZIALMENTE NUVOLOSO SUL RESTO DEL NORD CON ADDENSAMENTI COMPATTI
TRA BASSO VENETO ED EMILIA-ROMAGNA CENTRO-ORIENTALE CON LOCALI DEBOLI
NEVICATE AL MATTINO PIU' DIFFUSE A RIDOSSO DELL'AREA APPENNINICA, IN
ATTENUAZIONE POMERIDIANA;
SCHIARITE ANCHE AMPIE AD INIZIARE DALLA PIANURA PIEMONTESE PER
ESTENDERSI VERSO EST NEL CORSO DEL POMERIGGIO.

CENTRO E SARDEGNA:
- SULL'ISOLA MOLTO NUVOLOSO CON PRECIPITAZIONI ISOLATE SUL VERSANTE
OCCIDENTALE E SETTENTRIONALE IN INTENSIFICAZIONE NEL CORSO DELLA
GIORNATA.
- MOLTO NUVOLOSO O COPERTO SU TOSCANA ED UMBRIA, IN RAPIDA ESTENSIONE
ALLE RESTANTI REGIONI CENTRALI CON PRECIPITAZIONI CHE AL MATTINO
INTERESSERANNO LA TOSCANA SETTENTRIONALE, IN RAPIDA ESTENSIONE ALLE
RESTANTI REGIONI CENTRALI CON NEVE A QUOTE SUPERIORI AI 300-400 MT,
LOCALMENTE A QUOTE PIU' BASSE NELLE VALLI INTERNE E PIU' DIFFUSE SUI
RILIEVI APPENNINICI TRA ABRUZZO E LAZIO MERIDIONALE;
DAL POMERIGGIO-SERA MIGLIORAMENTO AD INIZIARE DALLA TOSCANA, IN
ESTENSIONE ALL'UMBRIA ED AL LAZIO, MENTRE LE PRECIPITAZIONI
INSISTERANNO SU MARCHE ED ABRUZZO.

SUD E SICILIA:
- PARZIALMENTE NUVOLOSO CON RAPIDO AUMENTO DELLA NUVOLOSITA'
ASSOCIATA A PRECIPITAZIONI CHE IN TARDA MATTINATA RAGGIUNGERANNO LA
CAMPANIA PER ESTENDERSI A TUTTE LE REGIONI NEL CORSO DEL POMERIGGIO;
NEVICATE DIFFUSE INTERESSERANNO I RILIEVI DEL MOLISE E PUGLIA A QUOTE
SUPERIORI AI 300-500 MT, DELLA CAMPANIA, BASILICATA E CALABRIA A
QUOTE SUPERIORI AI 500-700 MT E DELLA SICILIA SOPRA I 1000-1200 MT;

TEMPERATURE:
- MINIME IN DIMINUZIONE AL CENTRO-SUD E SARDEGNA;
- MASSIME IN AUMENTO SUI RILIEVI ALPINI, MARCHE, ABRUZZO, MOLISE,
PUGLIA NORD E SARDEGNA, STAZIONARIE ALTROVE.

VENTI:
- FORTI DI MAESTRALE SULLA SARDEGNA IN ESTENSIONE ALLA SICILIA;
- DEBOLI DA SUDOVEST SULLE REGIONI MERIDIONALI PENINSULARI E TRA
SUDEST E SUDOVEST AL CENTRO, TENDENTI A DIVENIRE SETTENTRIONALI DALLA
SERA;
- DEBOLI VARIABILI AL NORD TENDENTI A DIVENIRE SETTENTRIONALI ED
ARINFORZARE SULLA LIGURIA.

MARI:
- DA AGITATO A MOLTO AGITATO IL MARE E CANALE DI SARDEGNA IL TIRRENO
CENTRO-MERIDIONALE SETTORE OVEST E LO STRETTO DI SICILIA;
- MOLTO MOSSI I RESTANTI MARI OCCIDENTALI E LO IONIO;
- POCO MOSSO O MOSSO L'ADRIATICO.

C.O.MET.

TEMPO PREVISTO SULL'ITALIA PER DOMANI LUNEDI' 18/01/21

NORD:
- AL MATTINO MOLTE NUBI SULLE AREE ALPINE CONFINALI LOMBARDE ED
ALTOATESINE CON DEBOLI NEVICATE, MA IN VELOCE MIGLIORAMENTO DAL
POMERIGGIO;
- BEL TEMPO SUL RESTANTE SETTENTRIONE CON CON QUALCHE INNOCUO
ANNUVOLAMENTO DA META' GIORNATA SULL'AREA LIGURE.

CENTRO E SARDEGNA:
- ADDENSAMENTI CONSISTENTI SU SARDEGNA E REGIONI ADRIATICHE CON
DEBOLI NEVICATE DAI 200-300 METRI ATTESE AL PRIMO MATTINO SU
QUEST'ULTIME, MA IN SUCCESSIVO RAPIDO MIGLIORAMENTO CON AMPIE
APERTURE POMERIDIANE SU MARCHE ED ABRUZZO;
- ALTROVE CIELO SERENO, SALVO LOCALI ANNUVOLAMENTI MATTUTINI SULLE
AREE APPENNINICHE, MA IN VELOCE DISSOLVIMENTO.

SUD E SICILIA:
- MOLTE NUBI COMPATTE SU MOLISE, PUGLIA ADRIATICA E SALENTINA,
CALABRIA IONICA, SICILIA SETTENTRIONALE ED ORIENTALE CON DEBOLI
PRECIPITAZIONI ASSOCIATE, PIU' DIFFUSE E LOCALMENTE ANCHE A CARATTERE
DI ROVESCIO O TEMPORALE SULLE AREE CALABRESI E SICILIANE, MA IN
GRADUALE ASSORBIMENTO DAL POMERIGGIO SULLE ZONE PENINSULARI;
I FENOMENI ASSUMERANNO CARATTERE NEVOSO AL MATTINO SUI RELATIVI
RILIEVI APPENNINICI A PARTIRE DA 500-600 METRI.
- SPAZI SOLEGGIATI SEMPRE PIU' ESTESI SUL RIMANENTE MERIDIONE.

TEMPERATURE:
- MINIME IN FLESSIONE SUI RILIEVI ALPINI CONFINALI CENTROCCIDENTALI,
APPENNINO EMILIANO-ROMAGNOLO E SARDEGNA;
IN RIALZO SULLA RESTANTE CATENA ALPINA E PREALPINA, LAZIO
CENTROMERIDIONALE, RILIEVI E COSTE ABRUZZESI ED AL MERIDIONE;
SENZA VARIAZIONI DI RILIEVO SUL RESTO DEL PAESE;
- MASSIME IN LIEVE CALO SU ALPI, NORD SARDEGNA ED APPENNINO
CENTROMERIDIONALE;
IN LIEVE AUMENTO SULLE AREE PEDEMONTANE SETTENTRIONALI, ROMAGNA,
TOSCANA INTERNA, MARCHE, UMBRIA, LAZIO, ALTA CAMPANIA, CALABRIA
MERIDIONALE E SU GRAN PARTE DELLA SICILIA;
PRESSOCHE' STAZIONARIE SULLE ALTRE ZONE.

VENTI:
- MODERATI DAI QUADRANTI SETTENTRIONALI AL CENTRO-SUD, CON RESIDUI
DECISI RINFORZI AL MATTINO SU BASSA CALABRIA ED ISOLE MAGGIORI;
- DEBOLI SETTENTRIONALI AL NORD CON TENDENZA A DIVENIRE VARIABILI.

MARI:
- DA MOLTO MOSSI AD AGITATI AL MATTINO IL MAR E CANALE DI SARDEGNA AL
LARGO, STRETTO DI SICILIA E BASSO IONIO;
- MOLTO MOSSI IL BASSO TIRRENO ED IL RESTANTE IONIO E DA POCO MOSSI A
MOLTO MOSSI I RIMANENTI BACINI, TUTTI CON MOTO ONDOSO IN ATTENUAZIONE
TRA POMERIGGIO E SERATA.

C.N.M.C.A.

TEMPO PREVISTO SULL'ITALIA PER DOPODOMANI, LUNEDI' 18 GENNAIO 2021, E
PER I SUCCESSIVI QUATTRO GIORNI

LUNEDI' 18/01/21:

NORD:
- AL MATTINO MOLTE NUBI SULLE AREE ALPINE CONFINALI LOMBARDE ED ALTO
ATESINE CON DEBOLI NEVICATE, MA IN VELOCE MIGLIORAMENTO DAL
POMERIGGIO;
- BEL TEMPO SUL RESTANTE SETTENTRIONE CON CON QUALCHE INNOCUO
ANNUVOLAMENTO DA META' GIORNATA SULL'AREA LIGURE.

CENTRO E SARDEGNA:
- ADDENSAMENTI CONSISTENTI SU SARDEGNA E REGIONI ADRIATICHE CON
DEBOLI NEVICATE DAI 200-300 METRI ATTESE AL PRIMO MATTINO SU
QUEST'ULTIME, MA IN SUCCESSIVO RAPIDO MIGLIORAMENTO CON AMPIE
APERTURE POMERIDIANE SU MARCHE ED ABRUZZO;
- ALTROVE CIELO SERENO, SALVO LOCALI ANNUVOLAMENTI MATTUTINI SULLE
AREE APPENNINICHE, MA IN VELOCE DISSOLVIMENTO.

SUD E SICILIA:
- MOLTE NUBI COMPATTE SU MOLISE, PUGLIA ADRIATICA E SALENTINA,
CALABRIA IONICA, SICILIA SETTENTRIONALE ED ORIENTALE CON DEBOLI
PRECIPITAZIONI ASSOCIATE, PIU' DIFFUSE E LOCALMENTE ANCHE A CARATTERE
DI ROVESCIO O TEMPORALE SULLE AREE CALABRESI E SICILIANE, MA IN
GRADUALE ASSORBIMENTO DAL POMERIGGIO SULLE ZONE PENINSULARI;
I FENOMENI ASSUMERANNO CARATTERE NEVOSO AL MATTINO SUI RELATIVI
RILIEVI APPENNINICI A PARTIRE DA 500-600 METRI.
- SPAZI SOLEGGIATI SEMPRE PIU' ESTESI SUL RIMANENTE MERIDIONE.

TEMPERATURE:
- MINIME IN FLESSIONE SUI RILIEVI ALPINI CONFINALI CENTROCCIDENTALI,
APPENNINO EMILIANO-ROMAGNOLO E SARDEGNA;
IN RIALZO SULLA RESTANTE CATENA ALPINA E PREALPINA, LAZIO
CENTROMERIDIONALE, RILIEVI E COSTE ABRUZZESI ED AL MERIDIONE;
SENZA VARIAZIONI DI RILIEVO SUL RESTO DEL PAESE;
- MASSIME IN LIEVE CALO SU ALPI, NORD SARDEGNA ED APPENNINO
CENTROMERIDIONALE;
IN LIEVE AUMENTO SULLE AREE PEDEMONTANE SETTENTRIONALI, ROMAGNA,
TOSCANA INTERNA, MARCHE, UMBRIA, LAZIO, ALTA CAMPANIA, CALABRIA
MERIDIONALE E SU GRAN PARTE DELLA SICILIA;
PRESSOCHE' STAZIONARIE SULLE ALTRE ZONE.

VENTI:
- MODERATI DAI QUADRANTI SETTENTRIONALI AL CENTRO-SUD, CON RESIDUI
DECISI RINFORZI AL MATTINO SU BASSA CALABRIA ED ISOLE MAGGIORI;
- DEBOLI SETTENTRIONALI AL NORD CON TENDENZA A DIVENIRE VARIABILI.

MARI:
- DA MOLTO MOSSI AD AGITATI AL MATTINO IL MAR E CANALE DI SARDEGNA AL
LARGO, STRETTO DI SICILIA E BASSO IONIO;
- MOLTO MOSSI IL BASSO TIRRENO ED IL RESTANTE IONIO E DA POCO MOSSI A
MOLTO MOSSI I RIMANENTI BACINI, TUTTI CON MOTO ONDOSO IN ATTENUAZIONE
TRA POMERIGGIO E SERATA.

MARTEDI' 19/01/21:
- INIZIALI ADDENSAMENTI COMPATTI SU LIGURIA, BASSO PIEMONTE ED ISOLE
MAGGIORI, IN INTENSIFICAZIONE ED ESTENSIONE MATTUTINA ALLE RESTANTI
AREE PIANEGGIANTI E PEDEMONTANE SETTENTRIONALI, UMBRIA E A GRAN PARTE
DELLE ALTRE REGIONI TIRRENICHE CON PRECIPITAZIONI SU LEVANTE LIGURE,
IN ESTENSIONE TRA POMERIGGIO E SERATA ANCHE ALLE AREE APPENNINICHE
TOSCANE;
AMPIE SCHIARITE DAL POMERIGGIO SULLA SARDEGNA E BEL TEMPO ALTROVE.

MERCOLEDI' 20/01/21:
- CIELO SERENO O VELATO SULLE AREE CENTROMERIDIONALI ADRIATICHE,
BASILICATA IONICA E CALABRIA;
MOLTO NUVOLOSO O COPERTO ALTROVE CON DEBOLI FENOMENI SUL RELATIVO
VERSANTE TIRRENICO E DEBOLISSIME NEVICATE DAL POMERIGGIO SULLA CATENA
ALPINA E PREALPINA.

GIOVEDI' 21/01/21 E VENERDI' 22/01/21:
- GIOVEDI' NUVOLOSITA' DIFFUSA OVUNQUE, PIU' COMPATTA AL NORD, SULLE
REGIONI TIRRENICHE CENTRALI E CAMPANIA, CON ASSOCIATE DEBOLI
PRECIPITAZIONI, PIU' FREQUENTI DA FINE GIORNATA SU LIGURIA, ALTA
LOMBARDIA E LAZIO MERIDIONALE, NEVOSE SU ALPI E PREALPI ED ANCHE A
QUOTE BASSE SULLE RIMANENTI ZONE NORDOCCIDENTALI;
VELATURE ANCHE SPESSE SUL RESTANTE TERRITORIO.
NELLA GIORNATA DI VENERDI' CIELO POCO O PARZIALMENTE NUVOLOSO SULLE
AREE IONICHE E MALTEMPO SUL RESTO DEL PAESE CON ASSOCIATA
FENOMENOLOGIA CONVETTIVA DIFFUSA, ANCHE INTENSA SU SETTORE FRIULANO E
RELATIVE REGIONI TIRRENICHE.

C.N.M.C.A.