Fenomeni Intensi

Previsti Fenomeni Intensi

Previsioni del tempo in Puglia

DALLE 06.00/UTC ALLE 24/UTC DI OGGI, VENERDI' 20 GENNAIO 2017,
SULL'ITALIA SI PREVEDE

NORD:
- ANNUVOLAMENTI ANCHE COMPATTI INSISTERANNO SULL'AREA APPENNINICA
EMILIANO-ROMAGNOLA FINO A RAGGIUNGERE LE AREE DI CONFINE COSTIERE CON
LE MARCHE;
- SERENO O POCO NUVOLOSO SULLE RIMANENTI ZONE.

CENTRO E SARDEGNA:
- SERENO O POCO NUVOLOSO SU TOSCANA, UMBRIA E LAZIO SALVO LOCALI
ANNUVOLAMENTI IN PROSSIMITA' DELL'AREA APPENNINICA;
- MOLTO NUVOLOSO SULLE REGIONI ADRIATICHE E SULLA SARDEGNA CON LOCALI
PRECIPITAZIONI CHE INSISTERANNO MAGGIORMENTE SULL'ABRUZZO CON QUOTA
NEVE AL DI SOPRA DEI 500-700 MT E SULLA SARDEGNA ORIENTALE CON NEVE A
QUOTE SUPERIORI AI 900-1000 MT.

SUD E SICILIA:
- MOLTO NUVOLOSO SUL MOLISE, PUGLIA, APPENNINO CAMPANO E LUCANO CON
PRECIPITAZIONI SPARSE, NEVOSE A QUOTE SUPERIORI AI 700-900 MT IN
ATTENUAZIONE GRADUALE;
- IRREGOLARMENTE NUVOLOSO ALTROVE MA CON ANNUVOLAMENTI CHE SI
INTENSIFICHERANNO SULL'AREA IONICA CON ROVESCI SPECIE VERSO FINE
GIORNATA CON QUOTA NEVE AL DI SOPRA DEI 1000-1200 MT SUI RILIEVI
DELLA CALABRIA E SICILIA.

TEMPERATURE:
- IN LIEVE AUMENTO NEI VALORI MASSIMI SULLA SARDEGNA E LOCALMENTE
SULLE REGIONI TIRRENICHE, STAZIONARIE ALTROVE;
- MINIME IN AUMENTO SULLA SARDEGNA, SICILIA E CALABRIA MERIDIONALE,
SENZA APPREZZABILI VARIAZIONI ALTROVE.

VENTI:
- DA MODERATI A FORTI ORIENTALI SULLA SARDEGNA;
- DEBOLI ORIENTALI AL CENTRO-SUD IN INTENSIFICAZIONE DA SUDEST
SULL'AREA IONICA;
- DEBOLI VARIABILI AL NORD CON RINFORZI DA NORD SUL PONENTE LIGURE.

MARI:
- AGITATI IL MARE E CANALE DI SARDEGNA, TENDENTE A MOLTO AGITATO A
LARGO;
- MOLTO MOSSI I RIMANENTI BACINI OCCIDENTALI TENDENTI AD AGITATI IL
TIRRENO CENTRO-MERIDIONALE SETTORE OVEST;
- POCO MOSSI TUTTI I RESTANTI MARI CON MOTO ONDOSO IN AUMENTO SULLO
IONIO.

C.O.MET.

TEMPO PREVISTO SULL'ITALIA PER DOMANI SABATO 21/01/17

NORD:
- CIELO IN PREVALENZA SERENO SU TUTTE LE REGIONI AD ECCEZIONE
DELL'EMILIA ROMAGNA CHE VEDRA' UN PO' DI NUBI SULLE COSTE AL MATTINO.
TALE NUVOLOSITA' SI ESTENDERA' POI ALL'INTERA REGIONE COINVOLGENDO
DAL POMERIGGIO SERA ANCHE LIGURIA, GRAN PARTE DEL PIEMONTE ED I
SETTORI MERIDIONALI SI LOMBARDIA E VENETO MA CON SCARSA O NULLA
FENOMENOLOGIA ASSOCIATA.

CENTRO E SARDEGNA:
- NUVOLOSITA' DIFFUSA SU MARCHE, ABRUZZO ED UMBRIA ORIENTALE CON
DEBOLI ISOLATI PIOVASCHI CHE TENDERANNO AD ASSUMERE CARATTERE NEVOSO
INIZIALMENTE INTORNO A 1000-12000 METRI CON QUOTA NEVE IN CALO FINO
AD 800 METRI DAL POMERIGGIO-SERA.
AMPI SPAZI SERENI DOMINERANNO IL RESTO DEL CENTRO PENINSULARE.
- SITUAZIONE ALL'INSEGNA DI DECISO MALTEMPO SULLA SARDEGNA CON
PRECIPITAZIONI ABBONDANTI A PREVALENTE CARATTERE TEMPORALESCO
SOPRATTUTTO SULLA PARTE MERIDIONALE ED ORIENTALE DELL'ISOLA.

SUD E SICILIA:
- CIELO MOLTO NUVOLOSO O COPERTO CON PIOGGE O ROVESCI AL MATTINO
SULLA PARTE IONICA DI SICILIA, CALABRIA E BASILICATA.
DALLA TARDA MATTINATA LE PRECIPITAZIONI ANDRANNO AD INTENSIFICARSI
SULL'ISOLA RISULTANDO FORTI SULLA PARTE OCCIDENTALE E MERIDIONALE TRA
LA SERATA E LE ORE NOTTURNE.
NUBI ALTERNATE A SCHIARITE SUL RESTO DEL MERIDIONE MA CON NUVOLOSITA'
PIU' DIFFUSA, MA SENZA FENOMENI DI PARTICOLARE RILIEVO ASSOCIATI, SU
MOLISE, ZONE INTERNE E SU PUGLIA CENTRO-SETTENTRIONALE.

TEMPERATURE:
- MINIME IN AUMENTO ANCHE CONSISTENTE SU SICILIA, SARDEGNA, CALABRIA,
BASILICATA E CAMPANIA MERIDIONALI, SENZA VARIAZIONI DI RILIEVO
ALTROVE O AL PIU' IN LIEVE AUMENTO SULLE REGIONI CENTRALI;
- MASSIME IN TENUE RIALZO SULLE REGIONI CENTRO-MERIDIONALI
PENINSULARI E SULLE DUE ISOLE MAGGIORI E PER LO PIU' STAZIONARIE AL
NORD.

VENTI:
- DEBOLI VARIABILI AL NORD TENDENTI A DIVENIRE DEBOLI O MODERATI
SETTENTRIONALI SULLE COSTE DELL'ALTO ADRIATICO E DA MODERATI A
LOCALMENTE FORTI SU LIGURIA SPECIE SETTORE DI PONENTE;
- DI PROVENIENZA MEDIAMENTE ORIENTALE O SUDORIENTALE SUL RESTO DEL

TERRITORIO:
- DEBOLI O MODERATI ,SPECIE SULLE REGIONI TIRRENICHE, AL CENTRO ED AL
SUD PENINSULARE AD ECCEZIONE DELLA CALABRIA DOVE SUBIRANNO ULTERIORI
RINFORZI;
- FINO A BURRASCA FORTE SULLE DUE ISOLE MAGGIORI.

MARI:
- AGITATI O MOLTO AGITATI MAR LIGURE, MARE E CANALE DI SARDEGNA,
STRETTO DI SICILIA, TIRRENO SETTORE OVEST;
- DA MOLTO MOSSI I RESTANTI SETTORI DEL MAR TIRRENO E LO IONIO;
- MOSSO IL BASSO ADRIATICO E POCO MOSSI I RESTANTI SETTORI
DELL'ADRIATICO STESSO;

C.N.M.C.A.

TEMPO PREVISTO SULL'ITALIA PER DOPODOMANI, DOMENICA 22 GENNAIO 2017,
E PER I SUCCESSIVI QUATTRO GIORNI

DOMENICA 22/01/17:

NORD:
- CIELO MOLTO NUVOLOSO SU LIGURIA, PIEMONTE E VALLE D'AOSTA CON
PRECIPITAZIONI SPARSE IN GRADO DI ASSUMERE CARATTERE NEVOSO A QUOTE
DI BASSA COLLINA SUL CUNEESE E SUL PONENTE LIGURE.
INIZIALE PRESENZA DI AMPI SPAZI SERENI SUL RESTO DEL SETTENTRIONE MA
CON TENDENZA AD AUMENTO DELLE NUBI, SENZA PERO' FENOMENI ASSOCIATI,
SU LOMBARDIA, EMILIA ROMAGNA E SETTORI OCCIDENTALI DI VENETO E
TRENTINO ALTO ADIGE.

CENTRO E SARDEGNA:
- CONDIZIONI CHE TENDONO A MIGLIORARE SULLA SARDEGNA NONOSTANTE
ANCORA PIOGGE E LOCALI TEMPORALI ATTESI SULLA PARTE CENTRO
SETTENTRIONALE ED ORIENTALE DELL'ISOLA.
NUVOLOSITA' IN GRADUALE AUMENTO SU TUTTE LE REGIONI PENINSULARI CON
PIOGGE SPARSE CHE DALLE COSTE DI TOSCANA E LAZIO SI PORTERANNO ANCHE
NELLE ZONE INTERNE DAL POMERIGGIO RISULTANDO NEVOSE TRA ABRUZZO ED
ENTROTERRA LAZIALE A QUOTE SUPERIORI A 1000-1200 METRI.

SUD E SICILIA:
- DIFFUSO MALTEMPO SULLA SICILIA SOTTOFORMA DI PIOGGE O TEMPORALI CHE
RISULTERANNO ANCHE DI FORTE INTENSITA'.
DAL POMERIGGIO TALI PRECIPITAZIONI SI PORTERANNO ANCHE SULLA PARTE
CENTRO-MERIDIONALE DELLA CALABRIA.
SUL RESTO DEL MERIDIONE NUVOLOSITA' IN AUMENTO, SEPPUR IN GENERE
MEDIO-ALTA, CHE DALLE ORE SERALI SARA' IN GRADO DI DAR LUOGO A LOCALI
PIOGGE SULLE COSTE DELLA CAMPANIA E SULLE AREE IONICHE DELLA
BASILICATA.

TEMPERATURE:
- MINIME E MASSIME IN AUMENTO AL CENTRO ED AL NORD ED IN LIEVE
DIMINUZIONE ALTROVE;

VENTI:
- DEBOLI VARIABILI AL NORD MA CON TENDENZA A RISULTARE ANCORA FORTI
SETTENTRIONALI SUL PONENTE LIGURE;
- DI PROVENIENZA MEDIAMENTE SUDORIENTALE ALTROVE CON INTENSITA'
MODERATA SULLE REGIONI CENTRALI E SU QUELLE MERIDIONALI ADRIATICHE ED
IN GENERE FORTE ALTROVE CON RIFERIMENTO PARTICOLARE ALLE DUE ISOLE
MAGGIORI.

MARI:
- AGITATI O LOCALMENTE MOLTO AGITATI MAR LIGURE SETTORE OVEST,
TIRRENO OCCIDENTALE, MARE E CANALE DI SARDEGNA, STRETTO DI SICILIA E
IONIO;
- IN PREVALENZA MOSSI I RESTANTI MARI.

LUNEDI' 23/01/17:
- CONDIZIONI ALL'INSEGNA DEL MALTEMPO AL CENTRO ED AL SUD CON
PRECIPITAZIONI DA SPARSE A DIFFUSE CHE SU SICILIA CENTRO-ORIENTALE E
CALABRIA CENTRO-MERIDIONALI ASSUMERANNO ANCORA CARATTERISTICA DI
FORTE INTENSITA'.
SULL'ISOLA I FENOMENI TENDERANNO AD ATTENUARSI TRA LA SERA E LA
NOTTE.
ATTESE NEVICATE NELLE ZONE INTERNE DEL CENTRO A QUOTE SUPERIORI A
1200-1400 METRI.
NON MANCHERANNO LE NUBI ANCHE LA NORD MA CON PIOGGE SPARSE CONFINATE
ALL'EMILIA ROMAGNA ED ALLA LIGURIA DI LEVANTE COMUNQUE IN
ATTENUAZIONE DAL POMERIGGIO.

MARTEDI' 24/01/17:
- AMPI SPAZI SERENI AL NORD E TRA TOSCANA, UMBRIA E LAZIO.
NUVOLOSITA' DIFFUSA SUL RESTO DEL TERRITORIO CON PIOGGE ALTRETTANTO
DIFFUSE SPECIE SULLE REGIONI MERIDIONALI.
GRADUALE MIGLIORAMENTO PER FINE GIORNATA.

MERCOLEDI' 25/01/17 E GIOVEDI' 26/01/17:
- CONDIZIONI DOMINATE DALLA VARIABILITA' AL CENTRO SUD CON NUBI
ALTERNATE A SCHIARITE E PREVALENZA DI CIELO SERENO AL NORD IN ATTESA
DI UN AUMENTO ANCHE DECISO DELLA NUVOLOSITA' AL NORDOVEST NELLA
GIORNATA GIOVEDI'.

C.N.M.C.A.