Uno sguardo alle prossime settimane, 10 agosto - 10 settembre 2013

Dopo un miglioramento generale, i giorni che precedono ferragosto vedranno il passaggio di una perturbazione che apporterà fenomeni temporaleschi specie al Settentrione e regioni centrali adriatiche, ed un abbassamento delle temperature su tutte le regioni; sebbene ancora moderatamente instabile al nord sino alla fine della seconda decade, su tutte le altre regioni il tempo rimarrà stabile e soleggiato con un caldo estivo nella media del periodo; ad inizio settembre probabile peggioramento.

10-20: dopo un temporaneo miglioramento su tutte le regioni, il transito di una perturbazione atlantica determinerà tempo instabile al Settentrione verso il giorno 13, in trasferimento tra il 14 ed il 15 alle rimanenti regioni:  le piogge ed i temporali interesseranno principalmente  il nord e sporadicamente il versante adriatico, mentre si avrà una generale flessione delle temperature;  a fine decade, una nuova perturbazione interesserà marginalmente le regioni settentrionali, mentre al centro ed al sud il tempo rimarrà stabile e soleggiato.

21-31  periodo sarà caratterizzato da un tempo prevalentemente stabile e soleggiato su tutte le regioni, con temperature nella norma al centro ed al sud, ma lievemente inferiori al settentrione; da segnalare un temporaneo aumento del caldo estivo  a metà decade.

1-10 settembre:  i primi giorni del mese vedranno un prolungamento della fase di bel tempo che chiude il mese precedente , dopodiché le condizioni meteorologiche volgeranno ad un generale peggioramento.

A cura del Servizio Analisi e Previsioni del CNMCA