Uno sguardo alle prossime settimane, 14 luglio – 11 agosto 2014

Dalla metà del mese di luglio finalmente torneranno a prevalere i lunghi periodi bi bel tempo stabile e soleggiato, tipici della stagione estiva, sebbene ancora con qualche residua  incertezza, specie sul settore adriatico; dopo un consistente aumento nella terza settimana, le temperature non subiranno sostanziali cambiamenti, attestandosi sui valori medi stagionali, senza ondate di calore, almeno fino a primi di agosto.

14 luglio -20 luglio: generale ristabilimento delle condizioni atmosferiche che assumeranno connotati più propriamente caratteristici della stagione estiva, quindi con giornate ampiamente soleggiate, salvo un po’ d’instabilità residua sul settore adriatico e ionico dove il tempo permarrà più ventilato e  fresco rispetto alle restanti regioni; le temperature comunque tenderanno a salire ovunque, attestandosi sui valori della media stagionale, con valori più alti sulle isole maggiori;

21 luglio – 27 luglio:  le nostre regioni  saranno nuovamente interessate dal passaggio di qualche perturbazione atlantica che ristabilirà un flusso di correnti occidentali, un po’ piu’ fresche ed umide; quindi le giornate saranno ancora prevalentemente  soleggiate e stabili, sebbene non mancheranno  manifestazioni temporalesche pomeridiane, specie sulla Valpadana e zone montuose;

28 luglio – 03 agosto: ancora giornate prevalentemente estive su gran parte delle regioni con ampio soleggiamento e temperature nella norma del periodo, sebbene un po’ più fresche sul settore adriatico; non sono previste evidenti ondate di calore;

04 agosto – 11 agosto:  condizioni atmosferiche sostanzialmente immutate rispetto al periodo precedente, quindi un lungo periodo di bel tempo, stabile e soleggiato, con temperature elevate, ma comunque entro la norma del periodo; possibili brevi annuvolamenti di scarsa entità sulle zone tirreniche e Sardegna.

A cura del Servizio Analisi e Previsioni del CNMCA