Uno sguardo alle prossime settimane, 26 luglio - 25 agosto 2013

Dal giorno 26 luglio prima vera ondata di calore su gran parte delle nostre regioni che raggiungerà il culmine il giorno 29, con temperature massime prossime ai 40°C. Le temperature resteranno elevate al Centro-Sud fino al giorno 8 agosto mentre al Nord tenderanno a diminuire per il transito di sistemi frontali, specie durante gli ultimi giorni del mese; successivamente la temperatura diminuirà anche sulle regioni centrali tirreniche, mentre dal giorno 9 e sino all’inizio dell’ultima decade di agosto non sono previsti consistenti aumenti delle temperature che si attesteranno sui  valori medi del periodo.

26 - 29 luglio: caldo torrido su gran parte delle nostre regioni con giornate quindi  molto calde e soleggiate sebbene non si escludono occasionali temporali pomeridiani sulle alpi orientali; l’apice dell’ondata di calore porterà valori di temperatura prossimi ai 40°C su diverse località del centro-nord.

30 luglio - 3 agosto: il passaggio della coda di un sistema frontale determinerà un temporaneo abbassamento delle temperature specie al nord, sulle regioni adriatiche e sullo Ionio, instaurando  correnti nord-occidentali  fresche ed umide;  le giornate saranno comunque soleggiate su tutte le regioni salvo possibili temporali ad evoluzione diurna sulle zone appenniniche ed alpine centro-orientali.

3 – 8 agosto: nuovo aumento della pressione atmosferica sulle regioni tirreniche con valori termici nuovamente superiori alla media ed in successiva estensione a tutto il Meridione; temperature nella norma invece al Settentrione, con occasionale attività temporalesca sulle Alpi centrali.

9 - 15 agosto: il transito di una perturbazione atlantica riporterà le temperature nei valori normali sebbene con condizioni di spiccata variabilità specie sul settore adriatico, dove non mancheranno  brevi periodi di maltempo.

15 - 22 agosto: il ristabilimento di un flusso occidentale con sistemi frontali che lambiranno il Settentrione condizionerà il periodo apportando temperature in diminuzione al  Nord, con possibili temporanei periodi di maltempo.  Sul resto d’Italia ampio soleggiamento  con temperature nella media del periodo.

A cura del Servizio Analisi e Previsioni del CNMCA