Analisi tecnica

Commento sinottico su situazione e previsione meteorologica fino a tre giorni.
Viene emesso ogni giorno alle 08:30 UTC.

ANALISI GENERALE FINO ALLE ORE 24:00 DEL 21/11/17:
-DIAGNOSI SINOTTICA SU SCENARIO EUROPEO:
LO SCENARIO SINOTTICO EURO-ATLANTICO SI PRESENTA CARATTERIZZATO DA UN
FLUSSO PRINCIPALE NOTEVOLMENTE PERTURBATO CHE DELINEA TRE PROMONTORI
INTERCICLONICI , IL PRIMO IN AREA ATLANTICA E PROTESO FINO AL CIRCOLO
POLARE ARTICO, IL SECONDO POSIZIONATO SULL'EUROPA CENTROCCIDENTALE,
MENO ESTESO MA CARATTERIZZATO DA VALORI DI PRESSIONE NOTEVOLMENTE
PIU' ALTI E L'ULTIMO SULL'EUROPA ESTREMO ORIENTALE, INTERVALLATI DA
DUE ROBUSTE ED ESTESE STRUTTURE DEPRESSIONARIE, LA PIU' ESTESA DELLE
QUALI HA IL PROPRIO CENTRO DI MASSA SUL MAR DEL NORD E SCENDE FINO AL
MEDITERRANEO ORIENTALE.
SUL MEDIO ATLANTICO INOLTRE, SI RILEVA LA PRESENZA DI UN CUT-OFF CON
INTENSA TDA, ALIMENTATO DAL RAMO SECONDARIO DAI RAMI SECONDARI DI DUE
DELTA, ASSOCIATI ALLE DUE STRUTTURE DEPRESSIONARIE PRINCIPALI, ED
ENTRAMBI POSIZIONATI SULL'ATLANTICO SETTENTRIONALE.
NELLA GIORNATA ASSISTEREMO ALLA GRADUALE TRASLAZIONE VERSO LEVANTE
DEL PROMONTORIO SULL'EUROPA CENTROCCIDENTALE, CON CONSEGUENTE DISCESA
DI LATITUDINE DEL MINIMO PIU' OCCIDENTALE ASSOCIATO ALLA SACCATURA
SUL MAR DEL NORD, CHE IN SERATA TENDERA' AD ASSORBIRE IL CUT-OFF
ATLANTICO;
NEL CONTEMPO IL SENSIBILE RINFORZO DEL GEOPOTENZIALE ALL'ALTEZZA
DELLA GROENLANDIA ERODE LA SACCATURA AD OVEST, CON CONSEGUENTE
INIZIALE FASE DI ISOLAMENTO DI UN NUOVO CUT-OFF NELLA SUA PARE PIU'
MERIDIONALE.
A D+1 DALLA SACCATURA CANADESE SI ISOLA DEFINITIVAMENTE UN CUT-OFF
CHE GIUNGE SUL MEDIO ATLANTICO MENTRE IL MINIMO OCCIDENTALE DELLA
SACCATURA SULL'EUROPA CONTINUA A SCENDERE LUNGO IL BORDO DEL
PROMONTORIO POSIZIONATOSI ORA SUL MEDITERRANEO CENTRALE, ASSORBENDO
DEFINITIVAMENTE IL PREESISTENTE CUT-OFF, ED ENTRANDO IN FASE CON
L'ALTRO CUT-OFF PIU' AD OVEST.
A D+2 CONTINUA LA TRASLAZIONE VERSO EST DEL PROMONTORIO SU
MEDITERRANEO, PER VIA DELLA DISCESA DELLA SACCATURA ATLANTICA SUL
BORDO OCCIDENTALE CHE GIUNGE A PORTARSI DEFINITIVAMENTE IN FASE CON
IL CUT-OFF ATLANTICO, DANDO COSI' ORIGINE AD UN FLUSSO QUASI ZONALE
DI CORRENTI CALDE E UMIDE OCCIDENTALI CHE GIUNGE FINO ALL'EUROPA
CENTRALE.
-DIAGNOSI SINOTTICA SU AREA NAZIONALE:
L'ITALIA RISULTA ANCORA INTERESSATA DA UN FLUSSO NORD-OCCIDENTALE CHE
ASSICURA ASSOCIATO A PRESSIONI IN GENERALE LIVELLATE, CHE ASSICURANO
CONDIZIONI DI GENERALE STABILITA'.
NELLA GIORNATA ASSISTEREMO AL GRADUALE APPROSSIMARSI DEL PROMONTORIO
DI ORIGINE AFRICANA SULL'EUROPA OCCIDENTALE, CON CONSEGUENTE
ULTERIORE SENSIBILE RISALITA DEL GEOPOTENZIALE.
A D+1 IL PROMONTORIO AFRICANO SI POSIZIONA APPIENO SULL'ITALIA,
CREANDO UN CAMPO DI PRESSIONI NOTEVOLMENTE ALTE E LIVELLATE.
A D+2 CONTINUA LA TRASLAZIONE VERSO LEVANTE DEL PROMONTORIO AFRICANO
CHE LASCIA GRADUALMENTE SPAZIO ALL'ARRIVO DI CORRENTI UMIDE
SUD-OCCIDENTALI, CHE GIUNGERANNO IN SERATA AD INTERESSARE, ANCHE SE
IN MODO MARGINALE LE REGIONI NORDOCCIDENTALI.
EVOLUZIONE PREVISTA PER LE PROSSIME 72 ORE:
-EVOLUZIONE PER IL GIORNO 21 NOVEMBRE 2017:
DA PARZIALMENTE NUVOLOSO A MOLTO NUVOLOSO SULLA LIGURIA, IN
PREVALENZA CENTRORIENTALE, SULLE REGIONI CENTRALI TIRRENICHE
PENINSULARI, SULLE COSTE MERIDIONALI TIRRENICHE E SULLA SICILIA, CON
ISOLATI DEBOLI PIOVASCHI;
ADDENSAMENTI COMPATTI ANCHE LUNGO I RILIEVI CONFINALI DEL
TRENTINO-ALTO ADIGE CON LOCALI PRECIPITAZIONI NEVOSE AL DI SOPRA DEI
2000 METRI ED IN ATTENUAZIONE SERALE;
GENERALMENTE VELATO SUL RESTO DEL NORD E POCO NUVOLOSO SUL RESTO DEL
PAESE.
VENTI GENERALMENTE DEBOLI VARIABILI SULLE REGIONI PENINSULARI,
TENDENTI A DISPORSI DAI QUADRANTI OCCIDENTALI SULLE DUE ISOLE
MAGGIORI, DOVE SUBIRANNO UN LEGGERO RINFORZO.
-EVOLUZIONE PER IL GIORNO 22 NOVEMBRE 2017:
MOLTE NUBI COMPATTE AL MATTINO IN PIANURA PADANA, LIGURIA, REGIONI
CENTRALI TIRRENICHE, SICILIA E CALABRIA MERIDIONALE, CON DEBOLI
PIOVASCHI SPARSI SPECIE SU LEVANTE LIGURE E TOSCANA, IN ESTENSIONE
SERALE ANCHE A LOMBARDIA CENTROMERIDIONALE, COSTE TIRRENICHE
MERIDIONALI E COSTIERA EMILIANO-ROMAGNOLA;
POCO NUVOLOSO O VELATO SUL RESTO DEL PAESE.
VENTI IN GENERALE DEBOLI VARIABILI SU TUTTO IL TERRITORIO NAZIONALE.
-EVOLUZIONE PER IL GIORNO 23 NOVEMBRE 2017:
AL MATTINO CIELO MOLTO NUVOLOSO O COPERTO AL NORD E SULLE REGIONI
TIRRENICHE PENINSULARI, CON PIOGGE O ROVESCI SPARSI IN GENERALE DI
DEBOLE INTENSITA';
IN PREVALENZA VELATO SULLE DUE ISOLE MAGGIORI, DA POCO A PARZIALMENTE
NUVOLOSO SUL RESTO DEL PAESE.
DAL POMERIGGIO PARZIALE DIRADAMENTO DELLA NUVOLOSITA' COMPATTA, E
CONTESTUALE AUMENTO DELLE VELATURE A PARTIRE DALLE REGIONI
SETTENTRIONALI, CON ANCORA DEBOLI FENOMENI SPARSI, SPECIE SULLE AREE
COSTIERE DELLA LIGURIA.
VENTI IN GENERALE DEBOLI VARIABILI SU TUTTO IL PAESE.

C.N.M.C.A.