Analisi tecnica

Commento sinottico su situazione e previsione meteorologica fino a tre giorni.
Viene emesso ogni giorno alle 08:30 UTC.

ANALISI GENERALE FINO ALLE ORE 24:00 DEL 22/05/22:
DIAGNOSI SINOTTICA SU SCENARIO EURO-ATLANTICO CON EVIDENZA SU AREA
NAZIONALE:
IL FLUSSO PERTURBATO PRINCIPALE SCORRE ONDULATO INTORNO E OLTRE IL
50° N, CON UNA PRIMA SACCATURA CON CENTRO DI MASSA TRA ISLANDA E GRAN
BRETAGNA E LA SECONDA, ASSOCIATA AL CICLONE EMMELINDE, TRA
BIELORUSSIA, UCRAINA E RUSSIA OCCIDENTALE.
A LATITUDINI MEDITERRANEE UN ROBUSTO PROMONTORIO E' PRESENTE SU TUTTO
IL SETTORE CENTRALE E OCCIDENTALE E SI ESTENDE VERSO NORD FINO ALLA
DANIMARCA INTERPONENDOSI A DUE MINIMI, RISPETTIVAMENTE IL PRIMO SULLA
PENISOLA IBERICA OCCIDENTALE E IL SECONDO TRA L'ISOLA DI CRETA E LE
PROSPICENTI COSTE AFRICANE.
RELATIVAMENTE ALLO SCENARIO ITALIANO IL NOSTRO PAESE CONTINUA A
BENEFICIARE DEL CAMPO ANTICICLONICO CHE ASSICURA CONDIZIONI DI
GENERALE STABILITA' ATMOSFERICA CON TEMPERATURE OLTRE LE MEDIE E CON
PICCHI LOCALMENTE ELEVATI, MENTRE LOCALI FENOMENI CONVETTIVI AL PIU'
MODERATI SI SVILUPPERANNO SUL SETTORE ALPINO E PREALPINO, SPECIE
QUELLO CENTRO-ORIENTALE, E IN SERATA E NELLA NOTTE POTRANNO ANCHE
SCONFINARE SULLE PIANURE DI VENETO E FRIULI-VENEZIA GIULIA.
A D+1 LA DISCESA MERIDIANA DI UN'ASSE DALLA SACCATURA ISLANDESE FARA'
TRASLARE VERSO NORD-EST IL MINIMO INIZIALMENTE SULLA PENISOLA IBERICA
CHE, SEPPUR SENZA AVVEZIONE SIGNIFICATIVE IN QUOTA, DETERMINERA' LA
GRADUALE EROSIONE DEL BORDO OCCIDENTALE DEL PROMONTORIO DISPONENDO
CORRENTI SUD-OCCIDENTALI AL NORD ITALIA CHE ESALTERANNO ULTERIORMENTE
LA FENOMENOLOGIA CONVETTIVA SUI RILIEVI SPECIE QUELLI ALPINI E
PREALPINI, CON FENOMENI ANCHE LOCALMENTE INTENSI SULLE AREE PIU'
SETTENTRIONALI DI PIEMONTE E LOMBARDIA.
A D+2 SI INTENSIFICHERANNO LE CORRENTI SUD-OCCIDENTALI INSTABILI AL
NORD ITALIA CHE, INSIEME AD UNA PIU' SIGNIFICATIVA AVVEZIONE FREDDA
IN QUOTA E ALL'INTENSIFICAZIONE DEL RAMO MERIDIONALE DEL GETTO,
DETERMINERANNO DIFFUSA INSTABILITA' CON FENOMENI A PREVALENTE
CARATTERE CONVETTIVO ANCHE IN PIANURA AL NORD E ANCHE INTENSI SU
PIEMONTE E LOMBARDIA.
PREVISIONI SU AREA NAZIONALE PER LE PROSSIME 72 ORE:
GIORNO 22 MAGGIO 2022:
ISOLATI FENOMENI CONVETTIVI SULLE AREE ALPINE/PREALPINE, SPECIE
SETTORE CENTRO-ORIENTALE E IN LOCALE ESTENSIONE SERALE E NOTTURNA
ALLE PIANURE DI VENETO E FRIULI-VENEZIA GIULIA.
STABILE E SOLEGGIATO SUL RESTO DEL PAESE.
DALLA SERATA FORMAZIONI NUVOLOSE BASSE DI ORIGINE MARITTIMA SULLA
CAMPANIA.
GIORNO 23 MAGGIO 2022:
LOCALI ROVESCI O TEMPORALI NELLA NOTTE E AL PRIMO MATTINO SU ALPI
LOMBARDE, TRENTINO-ALTO ADIGE, FRIULI- VENEZIA GIULIA E VENETO, DALLA
TARDA MATTINA/META' GIORNATA ROVESCI E TEMPORALI DA ISOLATI A SPARSI
SU TUTTO IL SETTORE ALPINO/PREALPINO, CON FENOMENI LOCALMENTE INTENSI
SUI SETTORI NORD DI PIEMONTE E LOMBARDIA E SOLO IN PARZIALE
ATTENUAZIONE SERALE/NOTTURNA.
RINFORZI DI VENTO SU LIGURIA, CONFINANTE PIEMONTE MERIDIONALE E
APPENNINO EMILIANO, CON FORTI RAFFICHE DURANTE I TEMPORALI.
STABILE SUL RESTO D'ITALIA.
GIORNO 24 MAGGIO 2022:
PIOGGE E ROVESCI FINO AL PRIMO MATTINO SU LIGURIA, PIEMONTE E
RESTANTE SETTORE ALPINO/PREALPINO, DALLA TARDA MATTINA E FINO TERMINE
GIORNATA ROVESCI E TEMPORALI ISOLATI SULLA LIGURIA E SPARSI, ANCHE
SULLE PIANURE, SU PIEMONTE, VALLE D'AOSTA, LOMBARDIA, TRENTINO-ALTO
ADIGE, VENETO E FRIULI-VENEZIA GIULIA, CON FENOMENI ANCHE INTENSI SU
PIEMONTE E LOMBARDIA.

C.N.M.C.A.