Analisi tecnica

Commento sinottico su situazione e previsione meteorologica fino a tre giorni.
Viene emesso ogni giorno alle 08:30 UTC.

ANALISI GENERALE FINO ALLE ORE 24:00 DEL 06/12/21:
DIAGNOSI SINOTTICA SU SCENARIO EURO-ATLANTICO CON EVIDENZA SU AREA
NAZIONALE:
UNA ESTESA AREA DEPRESSIONARIA DAL CIRCOLO POLARE SI PROTENDE FINO AL
SETTORE MEDITERRANEO APPORTANDO UNA MARCATA AVVEZIONE FREDDA.
AD OVEST SI EVIDENZIA UN PROMONTORIO ATLANTICO CHE TENDE AD
ESTENDERSI VERSO LEVANTE MA SOLTANTO TEMPORANEAMENTE A CAUSA DELLA
DISCESA DI UN NUOVO NUCLEO DEPRESSIONARIO CHE DALLA GRAN BRETAGNA
TENDE AD ENTRARE IN FASE CON LA SACCATURA PRESENTE SUL MEDITERRANEO
CENTRALE, LA QUALE, OSTACOLATA DALLA PRESENZA DI UN PROMONTORIO SUL
SETTORE PIU' ORIENTALE DEL MEDITERRANEO, SI APPROFONDISCE CON
SVILUPPO MAGGIORMENTE MERIDIANO.
IL QUADRO SINOTTICO SUL NOSTRO PAESE VEDE LA PERSISTENZA DI UN CAMPO
DEPRESSIONARIO CHE SARA' CARATTERIZZATO DAPPRIMA DA UNA SACCATURA
ESTESA LONGITUDINALMENTE LUNGO LA PENISOLA E, POI, DALLA FORMAZIONE
DI UN MINIMO SUL SETTORE MERIDIONALE.
A D+1 IL MINIMO BARICO DALLO JONIO SI SPOSTERA' VERSO LEVANTE
RAGGIUNGENDO L'AREA EGEA, MENTRE CONTINUERA' L'AUMENTO DEL
GEOPOTENZIALE SU TUTTO IL PAESE CON CONDIZIONI STABILI E FORMAZIONE
DI UN EFFIMERO PROMONTORIO TRA EUROPA E MEDITERRANEO CENTRALI, VERSO
FINE SCADENZA.
NEL CONTEMPO, UNA SECONDA SACCATURA, PIU' PRONUNCIATA, PROGREDIRA'
DALLE ISOLE BRITANNICHE, PORTANDOSI VERSO LA NORMANDIA.
A D+2 SUL NOSTRO PAESE PREVARRA' UNA CONFIGURAZIONE ANTICICLONICA CON
LA PRESENZA DI UN MODESTO PROMONTORIO CON ASSE ESTESO SINO ALLA
POLONIA MENTRE ALLE DUE ESTREMITA' INSISTONO UN PRIMO MINIMO
DEPRESSIONARIO CHE HA ORMAI RAGGIUNTO IL MEDIO ORIENTE ED UN SECONDO
IN FASE DI APPROCCIO AL SETTORE MEDITERRANEO DALLA FRANCIA.
PREVISIONI SU AREA NAZIONALE PER LE PROSSIME 72 ORE:
EVOLUZIONE PREVISTA PER LE PROSSIME 72 ORE:
-EVOLUZIONE PER IL GIORNO 06 DICEMBRE 2021:
CONDIZIONI INSTABILI SULLE REGIONI CENTRALI ADRIATICHE, SARDEGNA ED
AL SUD CON ROVESCI E TEMPORALI SPARSI, LOCALMENTE ANCHE INTENSI SULLE
AREE TIRRENICHE MERIDIONALI, MOLISE, ABRUZZO E PUGLIA SETTENTRIONALE
IN ATTENUAZIONE TRA POMERIGGIO E SERA, ECCEZION FATTA PER LE ALTRE
REGIONI IONICHE, SICILIA COMPRESA.
QUOTA NEVE SULLE AREE APPENNINICHE MERIDIONALI OLTRE 800 METRI.
BEL TEMPO SUL RESTO DEL PAESE CON FORMAZIONI NEBBIOSE SULLE PIANURE
SETTENTRIONALI IN NOTTATA.
VENTI FORTI DAI QUADRANTI SETTENTRIONALI, CON RAFFICHE DI BURRASCA O
BURRASCA FORTE SULLE REGIONI CENTRALI ADRIATICHE, SARDEGNA E
MERIDIONE.
-EVOLUZIONE PER IL GIORNO 07 DICEMBRE 2021:
RESIDUI DEBOLI FENOMENI MATTUTINI SULLA PUGLIA MERIDIONALE, PIU'
INSISTENTI E CONCENTRATI SU BASSA CALABRIA TIRRENICA E SICILIA
SETTENTRIONALE, DOVE SARANNO ANCHE A CARATTERE DI ROVESCIO;
NEVE DA FINE GIORNATA SULLE AREE PIU' OCCIDENTALI DEL NORD OLTRE I
400-500 METRI.
VENTILAZIONE NORDOCCIDENTALE SOSTENUTA SULLE REGIONI MERIDIONALI.
BEL TEMPO SUL RESTO DEL NORD MA CON NUBI IN GRADUALE AUMENTO E NEBBIE
IN PIANURA AL MATTINO E NOTTETEMPO.
-EVOLUZIONE PER IL GIORNO 08 DICEMBRE 2021:
MOLTE NUBI AL NORD CON PRECIPITAZIONI NEVOSE ANCHE AL SUOLO, SPECIE
SULLA PIANURA PADANA CENTRO OCCIDENTALE.
INSTABILE SULLA TOSCANA CON ROVESCI E TEMPORALI, NEVICATE SULLE AREE
APPENNINICHE OLTRE I 1100 METRI.
GRADUALE PEGGIORAMENTO SUL RESTO DEL CENTRO AD INIZIARE DA SARDEGNA E
LAZIO CON ROVESCI E QUALCHE TEMPORALE IN ESTENSIONE SERALE AL SETTORE
ADRIATICO.
INIZIALE BEL TEMPO AL SUD CON NUVOLOSITA' IN AUMENTO SULLA CAMPANIA
CON PIOGGE DAL POMERIGGIO IN ESTENSIONE PARZIALE A MOLISE, PUGLIA E
BASILICATA.

C.N.M.C.A.