Analisi tecnica

Commento sinottico su situazione e previsione meteorologica fino a tre giorni.
Viene emesso ogni giorno alle 08:30 UTC.

ANALISI GENERALE FINO ALLE ORE 24:00 DEL 18/03/19:
-DIAGNOSI SINOTTICA SU SCENARIO EUROPEO:
IL FLUSSO PERTURBATO PRINCIPALE SCORRE ONDULATO PER LA PRESENZA DI
UNA SACCATURA CON ASSE DISTESO TRA LA PENISOLA SCANDINAVA E IL
MEDITERRANEO CENTROCCIDENTALE.
AD EST DI TALE SACCATURA E' PRESENTE UN'AREA ANTICICLONICA DI BLOCCO
DAL MEDITERRANEO ORIENTALE FINO ALLA RUSSIA.
SUL MEDIO ATLANTICO UN'AREA ANTICICLONICA DELLE MEDIE LATITUDINI E'
IN ESPANSIONE VERSO L'ISLANDA MENTRE SUL SUO BORDO OCCIDENTALE IL
FLUSSO SUBISCE UN'ONDULAZIONE CICLONICA PER LA PRESENZA DI UNA
PROGRESSIONE DEL VORTICE POLARE TRA IL CANADA E LA GROENLANDIA.
NEL CORSO DELLA GIORNATA LA SACCATURA SCANDINAVA TENDE A PROGREDIRE
IN SENSO MERIDIANO, SUBENDO UN PROCESSO DI TEAR-OFF NELLA SUA PARTE
MERIDIONALE.
A D+1 CONTINUA LA DISCESA IN SENSO MERIDIANO DELLA SACCATURA, CON
FORMAZIONE DI UN MINIMO AL SUO INTERNO CENTRATO SULLA SARDEGNA,
INDICE DI UN IMMINENTE CUT-OFF, MENTRE LA PROGRESSIONE DI UN
TRANSIENTE DAL NORD ATLANTICO VERSO LE COSTE SCANDINAVE, COLLEGATO AL
VORTICE POLARE ERODE IL BORDO SETTENTRIONALE DELL'AREA ANTICICLONICA
ATLANTICA, IL QUALE QUEST'ULTIMO IMPONE UN ANDAMENTO ZONALE AL FLUSSO
PERTURBATO.
A D+2 FORMAZIONE DI UN CAMPO CICLONICO (U.
L.
L) PER CUT-OFF DELL'EX SACCATURA SCANDINAVA, SUL MEDITERRANEO
OCCIDENTALE, CONTINUA IL MOVIMENTO RETROGRADO VERSO L'AFRICA
SETTENTRIONALE MENTRE L'AREA ANTICICLONICA ATLANTICA TENDE A SUBIRE
UN EFFETTO DI TILTING VERSO L'EUROPA CENTROSETTENTRIONALE.
-DIAGNOSI SINOTTICA SU AREA NAZIONALE:
SULL'ITALIA SI ASSISTE ALLA PROGRESSIONE DI UNA SACCATURA SCANDINAVA
CON AVVEZIONE DI ARIA DELLE MEDIE LATITUDINI SULLE REGIONI
CENTROSETTENTRIONALI, PRECEDUTA DA UN FLUSSO UMIDO SUDOCCIDENTALE.
A D+1 LA SACCATURA SOPRAMENZIONATA CONTINUA A SCENDERE DI LATITUDINE
SUBENDO UN PROCESSO DI TEAR-OFF PER LA SPINTA DELL'AREA ANTICICLONICA
ATLANTICA E L'AZIONE DI BLOCCO DELL'ALTA PRESSIONE DISTESA DAL
MEDITERRANEO CENTRORIENTALE FINO ALLA RUSSIA.
A D+2 FORMAZIONE DI UN CAMPO CICLONICO SUL MEDITERRANEO
CENTROCCIDENTALE IN MOTO RETROGRADO VERSO L'AFRICA SETTENTRIONALE.
NEL CONTEMPO SI ASSISTE ALL'ESPANSIONE DELL'AREA ANTICICLONICA VERSO
EST, CON AUMENTO DEL GEOPOTENZIALE SULL'ITALIA SETTENTRIONALE.
EVOLUZIONE PREVISTA PER LE PROSSIME 72 ORE:
-EVOLUZIONE PER IL GIORNO 18 MARZO 2019:
PRECIPITAZIONI DIFFUSE SU EMILIA-ROMAGNA E TRIVENETO, A CARATTERE
NEVOSO SUI RILIEVI ALPINI CENTRORIENTALI OLTRE I 700-800 METRI;
DAL PRIMO POMERIGGIO ATTENUAZIONE DEI FENOMENI, AD ECCEZIONE
DELL'AREA ROMAGNOLA.
ATTESI PIOGGE E ROVESCI ANCHE SULLE REGIONI CENTRALI PENINSULARI.
VENTILAZIONE DA MODERATA A FORTE:
DA NORD-EST LUNGO LE COSTE SETTENTRIONALI ADRIATICHE E DI MAESTRALE
SULLA SARDEGNA.
-EVOLUZIONE PER IL GIORNO 19 MARZO 2019:
PRECIPITAZIONI SPARSE AL CENTRO IN PARZIALE ATTENUAZIONE SERALE.
DAL POMERIGGIO PIOGGE E ROVESCI DI DEBOLE INTENSITA' ATTESI ANCHE AL
SUD.
VENTILAZIONE DA NORD-EST:
DA MODERATA A FORTE LUNGO LE COSTE SETTENTRIONALI ADRIATICHE E
SULL'APPENNINO TOSCO-EMILIANO, MODERATA SUL RESTO DELLA TOSCANA.
VENTI SETTENTRIONALI MODERATI, CON LOCALI RINFORZI SU LIGURIA E
SARDEGNA.
-EVOLUZIONE PER IL GIORNO 20 MARZO 2019:
PRECIPITAZIONI SU MARCHE, ABRUZZO, SARDEGNA E AL SUD IN ATTENUAZIONE
A PARTIRE DALLE RELATIVE REGIONI CENTRALI PENINSULARI, AD ECCEZIONE
DELLE ISOLE MAGGIORI DOVE PERSISTERANNO FINO A SERA.
VENTILAZIONE:
NORDORIENTALE DA MODERATA A FORTE LUNGO LE COSTE ADRIATICHE
SETTENTRIONALI, MARCHE, UMBRIA, TOSCANA E SARDEGNA, ORIENTALE DA
MODERATA A FORTE SU CALABRIA E SICILIA, DAI QUADRANTI SETTENTRIONALI
MODERATA SU LIGURIA E PUGLIA.

C.N.M.C.A.