Fenomeni Intensi

Nessun Fenomeno Intenso

Analisi tecnica

Commento sinottico su situazione e previsione meteorologica fino a tre giorni.
Viene emesso ogni giorno alle 08:30 UTC.

ANALISI GENERALE FINO ALLE ORE 24:00 DEL 28/03/17:
-DIAGNOSI SINOTTICA SU SCENARIO EUROPEO:
LO SCENARIO SINOTTICO SULL'EUROPA SI PRESENTA DOMINATO DA DUE ESTESE
AREE DEPRESSIONARIE, LA PRIMA COSTITUITA DA UN CUT-OFF IN AREA
ATLANTICA, CON AD EST UNA SERIE DI MINIMI ISOLATI, IL PIU'
MERIDIONALE DEI QUALI POSIZIONATO SULL'IRLANDA, E LA SECONDA DA UNA
SACCATURA DI ORIGINE ARTICA, TILTATA VERSO LEVANTE ED ESTESA FINO AL
MAR NERO, INTERVALLATE DA UNA AREA ANTICICLONICA,STAZIONANTE
SULL'EUROPA CENTRORIENTALE E PROTESA FINO ALLA GROENLANDIA.
L'AREA MEDITERRANEA INOLTRE, SI PRESENTA INFLUENZATA SUL VERSANTE
OCCIDENTALE DA PRESSIONI IN GENERALE LIVELLATE, ANCHE SE MITIGATE
DALLA DISCESA DI ARIA PIU' FREDDA IN QUOTA, PER LA PRESENZA DI UN
MINIMO RELATIVO SUL GOLFO DI BISCAGLIA, MENTRE SUL MEDITERRANEO
CENTRORIENTALE SI RILEVA LA PRESENZA DI UN MINIMO IN QUOTA,
ALIMENTATO DA UN FLUSSO ZONALE SUB-TROPICALE.
NELLA GIORNATA SI ASSISTERA' ALL'ESPANSIONE DELL'ANTICICLONE
ATLANTICO SULL'EUROPA OCCIDENTALE CON CONSEGUENTE INSTAURAZIONE DI UN
FLUSSO PRINCIPALE PRESSOCHA'© ZONALE INTORNO AL 45°N, DELIMITANTE A
SUD UNA ESTESA AREA ANTICICLONICA SU TUTTA L '˜AREA CENTRALE EUROPEA,
MENTRE IN AREA MEDITERRANEA CONTINUA IL MOVIMENTO DI VARI TRANSIENTI
VERSO LEVANTE, TRASCINATI DAL FLUSSO SUB-TROPICALE SUL NORD-AFRICA,
PIU' INTENSI SUL SETTORE CENTRORIENTALE, PER LA PRESENZA DEL UN
MINIMO IN QUOTA SOPRA DESCRITTO NOTEVOLMENTE ALLUNGATO VERSO EST.
A D+1 IL FLUSSO PRINCIPALE CON DIRETTRICE ZONALE INTORNO AL 45°N
CONTINUA A DOMINARE LO SCENARIO EUROPEO, DELIMITANDO A SUD UNA ESTESA
AREA ANTICICLONICA, INTERROTTA UNICAMENTE DALLA PRESENZA DEL MINIMO
IN QUOTA SUL MEDITERRANEO CENTRORIENTALE, ALIMENTATO DAL FLUSSO
SUB-TROPICALE SUL NORD-AFRICA, ED A NORD DUE AREE DEPRESSIONARIE,
COSTITUITE DA UN MINIMO IN AREA ATLANTICA E DA UNA ESTESA SACCATURA
DI ORIGINE ARTICA CHE SCENDE SULL'EUROPA NORD ORIENTALE, INTERVALLATE
DA UN PROMONTORIO CHE SI PROTENDE FINO ALLA GROENLANDIA.
A D+2 L'AVANZATA VERSO SUD-EST DEL MINIMO SULL'ATLANTICO PORTA
ALL'INSEDIAMENTO SULL'EUROPA CENTROCCIDENTALE DI UN ESTESO
PROMONTORIO CHE FA RISALIRE DI LATITUDINE LA SACCATURA SULL'EUROPA
ORIENTALE E TRASCINA VERSO LEVANTE IL MINIMO SUL MEDITERRANEO
CENTRORIENTALE.
-DIAGNOSI SINOTTICA SU AREA NAZIONALE:
L'ITALIA CENTROSETTENTRIONALE SI PRESENTA INTERESSATA DA UN REGIME DI
PRESSIONI IN GENERALE ALTE E LIVELLATE, PER LA PERSISTENZA DELL'AREA
ANTICICLONICA STAZIONANTE SUL SETTORE CENTRALE EUROPEO, IN FASE DI
ULTERIORE INTENSIFICAZIONE PER L'ESPANSIONE DA OVEST DELL'ANTICICLONE
ATLANTICO.
LE REGIONI MERIDIONALI INVECE RISENTONO ANCORA DELLA PERSISTENZA DEL
MINIMO IN QUOTA ALIMENTATO DA UN FLUSSO SUB-TROPICALE SUL NORD AFRICA
CHE CONSENTE AL DISCESA D ARIA PIU' FREDDA IN QUOTA DALLA SACCATURA
ORIENTALE CON CONSEGUENTE AUMENTO SULL'AREA DEI FENOMENI CONVETTIVI A
SCALA SINOTTICA.
A D+1 RISALE IL GEOPOTENZIALE AL CENTRO-NORD E PARTE DEL SUD , MENTRE
LE REGIONI IONICHE CONTINUANO A RISENTIRE DELLA PRESENZA DEL MINIMO
SUL MEDITERRANEO CENTRORIENTALE CHE CONTINUA A FAR CONFLUIRE
SULL'AREA ARIA PIU' FREDDA IN QUOTA.
A D+2 SI INSTAURA SU TUTTO IL TERRITORIO UN CAMPO DI PRESSIONI ALTE E
LIVELLATE PER L'INSEDIAMENTO SULL'EUROPA CENTROCCIDENTALE DI UN
ESTESO ED INTENSO PROMONTORIO CHE TRASCINA VERSO LEVANTE IL MINIMO
SUL MEDITERRANEO CENTRORIENTALE.
EVOLUZIONE PREVISTA PER LE PROSSIME 72 ORE:
-EVOLUZIONE PER IL GIORNO 28 MARZO 2017:
ANCORA NUBI COMPATTE PRINCIPALMENTE SULLE REGIONI TIRRENICHE, REGIONI
IONICHE, MOLISE MERIDIONALE E PUGLIA GARGANICA RESIDUI ROVESCI E
QUALCHE LOCALE TEMPORALE TRA SICILIA ORIENTALE E CALABRIA, IN
ATTENUAZIONE NELLE ORE SERALI;
AMPIO SOLEGGIAMENTO ALTROVE.
VENTILAZIONE MODERATA SETTENTRIONALE AL MERIDIONE CON RESIDUI
RINFORZI FINO AL TARDO POMERIGGIO LUNGO LE COSTE IONICHE DI CALABRIA
E SICILIA.
-EVOLUZIONE PER IL GIORNO 29 MARZO 2017:
NUBI COMPATTE SU SICILIA E CALABRIA MERIDIONALE CON PIOGGE E
TEMPORALI SPARSI, GENERALMENTE DEBOLI, ED IN ATTENUAZIONE DALLA
SERATA.
CIELO SERENO O POCO NUVOLOSO SUL RESTO DEL TERRITORIO.
VENTI DEBOLI VARIABILI AL MATTINO TENDENTI A DISPORSI DAI QUADRANTI
SETTENTRIONALI DALLA TARDA MATTINATA, CON LOCALI RINFORZI SU REGIONI
CENTROMERIDIONALI ADRIATICHE E SULLE COSTE IONICHE DI BASILICATA,
CALABRIA E SICILIA.
-EVOLUZIONE PER IL GIORNO 30 MARZO 2017:
NUBI COMPATTE SU RILIEVI ALPINI A PREALPINI CENTRORIENTALI, CALABRIA
TIRRENICA E SICILIA, CON QUALCHE ISOLATO DEBOLE ROVESCIO O TEMPORALE
NEL POMERIGGIO.
AMPIO SOLEGGIAMENTO SUL RESTO DEL TERRITORIO, CON AL PIU' LOCALI
VELATURE SUL TRIVENETO E LOMBARDIA ORIENTALE.

C.N.M.C.A.