FXIY70

Schede primarie

FXIY70 LIIB 090600 RRA

TEMPO PREVISTO SULL'ITALIA PER DOPODOMANI, LUNEDI' 11 NOVEMBRE 2019,

E PER I SUCCESSIVI QUATTRO GIORNI

LUNEDI' 11/11/19:

NORD:

- CIELO MOLTO NUVOLOSO O COPERTO CON PRECIPITAZIONI DEBOLI, MA

DIFFUSE CHE DA LIGURIA, BASSO PIEMONTE ED EMILIA-ROMAGNA

COINVOLGERANNO DAL POMERIGGIO IL RESTANTE SETTENTRIONE ED ASSUMERANNO

CARATTERE TEMPORALESCO DALLA SERA SUL SETTORE FRIULANO;

NEVICATE DALLE ORE POMERIDIANE SUI RILIEVI ALPINI OLTRE I 1200-1300

METRI, MENTRE E' ATTESA UNA ATTENUAZIONE DEI FENOMENI DALLA SERA

SULLA ROMAGNA.

CENTRO E SARDEGNA:

- MOLTE NUBI OVUNQUE CON PRECIPITAZIONI ASSOCIATE SULLE REGIONI

TIRRENICHE E SULL'UMBRIA, ANCHE A CARATTERE TEMPORALESCO SULL'ISOLA E

LUNGO LE COSTE DI TOSCANA E LAZIO.

SUD E SICILIA:

- COPERTURA IN DECISA INTENSIFICAZIONE A PARTIRE DALLE REGIONI

IONICHE, CON ROVESCI E TEMPORALI AL MATTINO SU SICILIA E CALABRIA;

SEGUIRA' UN ULTERIORE PEGGIORAMENTO CON FENOMENI CHE SI ESTENDERANNO

GRADUALMENTE TRA POMERIGGIO E SERATA ANCHE AL RESTANTE MERIDIONE E

CHE SARANNO DI FORTE INTENSITA' NEL POMERIGGIO E SERATA SULL'ISOLA,

CON PARTICOLARE RIFERIMENTO AL SETTORE ORIENTALE, E SULLE ZONE

IONICHE CALABRESI.

TEMPERATURE:

- MINIME SENZA VARIAZIONI DI RILIEVO SU PIANURE LOMBARDA ED EMILIANA,

COSTE VENETE, FRIULI-VENEZIA GIULIA, MARCHE, PUGLIA E BASILICATA;

IN RIALZO ALTROVE, PIU' MARCATO SUI RILIEVI VALDOSTANI E LOMBARDI;

- MASSIME UN DIMINUZIONE SULLA PIANURA PADANO-VENETA, SETTORE

FRIULANO E SICILIA CENTROMERIDIONALE;

IN AUMENTO SUI RILIEVI ALPINI CONFINALI, PUGLIA GARGANICA, DORSALE

APPENNINICA E SULLE RESTANTI ZONE DI ABRUZZO, MOLISE E CAMPANIA;

STAZIONARIE SUL RESTO DEL PAESE.

VENTI:

- FORTI CON RAFFICHE DI BURRASCA FORTE DAI QUADRANTI SETTENTRIONALI

SULLA LIGURIA DI PONENTE E DA QUELLI MERIDIONALI SULLA SARDEGNA;

- MODERATI INTORNO SUD-EST SUL RESTANTE CENTRO-SUD CON LOCALI

RINFORZI LUNGO LE COSTE DI TOSCANA E LAZIO, MA CON INTENSITA' IN

DECISO AUMENTO FINO A BURRASCA FORTE DALLE ORE SERALI ANCHE SULLE

REGIONI IONICHE;

- GENERALMENTE DEBOLI VARIABILI SULLE RIMANENTI REGIONI

SETTENTRIONALI.

MARI:

- DA AGITATI A MOLTO AGITATI IL MAR LIGURE AL LARGO AL MATTINO ED IL

MAR E CANALE DI SARDEGNA;

- DA MOLTO MOSSI AD AGITATI IL RESTANTE MAR LIGURE, IL TIRRENO

CENTROSETTENTRIONALE ED IL BASSO IONIO;

- DA MOSSO A MOLTO MOSSO L'ADRIATICO;

- GENERALMENTE MOLTO MOSSI I RIMANENTI BACINI.

MARTEDI' 12/11/19:

- SULLE REGIONI NORDOCCIDENTALI CIELO DA POCO A PARZIALMENTE

NUVOLOSO;

MALTEMPO ESTESO SUL RESTO DEL PAESE CON PIOGGE E TEMPORALI DIFFUSI;

ATTESI FENOMENI DI FORTE INTENSITA' SU REGIONI IONICHE, SARDEGNA E SU

QUELLE ADRIATICHE SETTENTRIONALI;

NEVICATE ABBONDANTI SUI RILIEVI ORIENTALI DEL TRIVENETO.

MERCOLEDI' 13/11/19:

- CIELO SERENO O POCO NUVOLOSO SU VALLE D'AOSTA, PIEMONTE E PONENTE

LIGURE, MA CON NUBI IN AUMENTO DA FINE GIORNATA;

ALTROVE ALL'INIZIO MOLTE NUBI OVUNQUE CON FENOMENI CONVETTIVI SPARSI,

PIU' CONCENTRATI E FREQUENTI SU NORD-EST, COSTE CAMPANE E REGIONI

IONICHE;

ANCORA NEVE SULLE AREE ALPINE NORDORIENTALI.

SCHIARITE SERALI SULLE REGIONI ADRIATICHE CENTROMERIDIONALI.

GIOVEDI' 14/11/19 E VENERDI' 15/11/19:

- GIOVEDI':

ANCORA FENOMENI SPARSI SULLE REGIONI TIRRENICHE, PIU' DIFFUSI SU

QUELLE MERIDIONALI PENINSULARI, IN ATTESA DI UN NUOVO IMPULSO CON

FENOMENOLOGIA CONSISTENTE CHE INTERESSERA' IL NORD-OVEST E L'AREA

LOMBARDA;

NELLA GIORNATA DI VENERDI' ATTESO UN ULTERIORE, DECISO PEGGIORAMENTO

AL NORD, SULLE REGIONI TIRRENICHE CENTRALI, UMBRIA, MOLISE

OCCIDENTALE E CAMPANIA CON FENOMENOLOGIA ABBONDANTE SU LIGURIA, NORD

PIEMONTE E RILIEVI DEL TRIVENETO.

C.N.M.C.A.

Categorie Avvisi: