EUMETSAT Summer School 2014 - Vigna di Valle 11 giugno 2014

L'Italia ospita per il 4° anno la Eumetsat Summer School in collaborazione con il Servizio Meteorologico dell’Aeronautica Militare.
 

11/06/2014 - Martedì 10 Giugno, presso il Reparto Sperimentazioni di Meteorologia Aeronautica (ReSMA), si è svolto l’incontro di benvenuto con i 16 partecipanti della “International Summer School on Applications with the Newest Multispectral Enviromental Satellites - 2014”, organizzato in Italia per il quarto anno consecutivo dall’EUMETSAT, con l'attiva collaborazione del Servizio Meteorologico dell’Aeronautica Militare.

Lo scopo della Summer School è lo svolgimento di un corso avanzato sulle tecniche di telerilevamento satellitare dedicate al monitoraggio ambientale, mentre lo scopo della visita presso il ReSMA, avvenuto appena dopo l’arrivo dei partecipanti in Italia, è stato quello di permettere loro di socializzare e di conoscere alcuni aspetti dell’organizzazione del Servizio Meteorologico dell’A.M., con cui potrebbero in qualche modo collaborare in futuro.

I partecipanti, provenienti da diversi Paesi del mondo, tra i quali il Kenia, la Repubblica Ceca, la Lettonia e la Turchia, sono stati accolti al Reparto di Vigna di Valle dal Direttore del ReSMA, Colonnello Augusto Spuri, dai suoi collaboratori e dal rappresentante del Centro Nazionale di Meteorologia e Climatologia Aeronautica (CNMCA), Colonnello Carmelo Gambuzza. Il Colonnello Spuri ha mostrato agli ospiti le diverse attività del Reparto e il ruolo svolto dal ReSMA nell’ambito del Servizio Meteorologico e della Forza Armata.

I partecipanti alla Summer School sono stati successivamente accompagnati in una visita all’area sperimentale dove è stato possibile concretizzare, alla presenza dei numerosi strumenti dedicati al monitoraggio ambientale lì presenti, il concetto di complementarietà tra le tecniche di telerilevamento applicate alla meteorologia e le osservazioni “in situ”, argomento di cui il ReSMA si occupa da più di 100 anni.

L’EUMETSAT è l'organizzazione europea intergovernativa costituita allo scopo di fornire, attraverso i satelliti, informazioni utili alla meteorologia e alle applicazioni climatiche. Esso elabora e distribuisce dati, prodotti e immagini satellitari agli attuali 30 Stati membri  e ad altri tipi di utenti nel mondo. L’Italia, attraverso il Servizio Meteorologico dell’A.M., è membro dell’EUMETSAT sin dalla sua fondazione, ovvero dal 1986.

 


 

 

 

Autore : Reparto Sperimentazioni di Meteorologia Aeronautica - Vigna di Valle (Rm) - Cap. Stefania Vergari