Concluso il 1° corso Combat Weather

Venerdì 22 maggio, presso il Reparto Addestramento Controllo Spazio Aereo di Pratica di Mare (RM), alla presenza del Colonnello Sabino Esposito, Comandante del RACSA, e del Colonnello Giovanni Maresca, Comandante del C.N.M.C.A., si è svolta la cerimonia di chiusura del 1° corso "Combat Weather".

 

A ricevere l’attestato di idoneità sono stati due Sergenti e un ruolo Truppa appartenenti al 17° Stormo Incursori di Furbara (RM).

Il corso, della durata di sette settimane istruzionali, è stato istituito per la prima volta quest’anno a seguito di richiesta della 1^ Brigata Aerea Operazioni Speciali. La necessità è nata per soddisfare le esigenze del 17° Stormo Incursori, Reparto impegnato in tutte le attività che caratterizzano le Forze Speciali nonché strumento strategico e moltiplicatore di forza del potere aereo nazionale in un contesto operativo internazionale connotato da minacce “asimmetrice” e sempre in mutamento.

 


Per la prima volta al RACSA personale incursore del 17° Stormo

Il corso è stato strutturato mediante lezioni teoriche e pratiche volte ad addestrare il frequentatore ad acquisire una preparazione specifica nel campo della meteorologia e, contestualmente, sfruttarla in ambienti operativi difficili dove spesso non si hanno a disposizione i medesimi strumenti e le informazioni che si potrebbero acquisire da una comune stazione meteorologica di Forza Armata. Il percorso formativo, costruito con riferimento alla dottrina NATO SOALI (Special Ops Air Land Integration), ha previsto un iter concentrato che ha consentito al personale corsista di poter effettuare osservazioni meteorologiche, rilevare dati attraverso stazioni meteo portatili, reperire informazioni attraverso le banche dati del Servizio Meteorologico ed effettuare briefing in fase di pianificazione operativa.

 
Il RACSA, dipendente dalla 9^ Brigata Aerea “Intelligence, Surveillance, Target Acquisition and Reconnaissance – Electronic Warfare” (ISTAR – EW), è l’Ente addestrativo dell’Aeronautica Militare che ha il compito di formare il personale Ufficiale e Sottufficiale di tutte le Forze Armate preposto al Controllo del Traffico Aereo, della Difesa Aerea e della Meteorologia. Il Reparto inoltre, effettua l’accertamento della competenza linguistica in inglese tecnico “Technical Proficiency Test” (T.P.T.) necessario ai controllori T.A./D.A. per lo svolgimento delle funzioni di gestione dello Spazio Aereo.

 

 

 

Categorie News: