Il Presidente dell’Organizzazione Meteorologica Mondiale in visita a Pratica di Mare

Venerdì 11 marzo, il Presidente dell’Organizzazione Meteorologica Mondiale (OMM), Mr. David Grimes, ha visitato il Centro Operativo per la Meteorologia (COMET) ed il Centro Nazionale di Meteorologia e Climatologia Aeronautica (CNMCA).   

Il Col. Cau consegna al Presidente Grimes il Crest del Servizio Meteorologico dell’Aeronautica Militare

Nella sua visita, il Presidente dell’OMM, è stato accompagnato dal Capo Reparto Meteorologia del Comando Squadra Aerea, Colonnello Silvio CAU, che su delega del Capo di Stato Maggiore dell’Aeronautica Militare è il Rappresentante Permanente presso l’OMM del nostro Paese.
Nella sala conferenze del COMET, sono state esposti a Mr. Grimes l’organizzazione e le funzioni della 9^ Brigata Aerea, da cui sia il COMET che il CNMCA dipendono, nonché i compiti e la struttura dei due Enti dopo la nuova riorganizzazione del comparto meteo di Forza Armata.
Il Presidente si è soffermato in modo particolare sulla suddivisione dei compiti tra CNMCA e COMET, e sul rapporto con la Protezione Civile per l’emissione, da parte di quest’ultima, delle allerta di carattere meteorologico.  Con riferimento alle attività operative, per le quali il Presidente Grimes nutre grande interesse in ragione del suo notevole background professionale presso il Servizio Meteorologico Canadese, ha suscitato grande Interesse la modellistica a livello locale sviluppata al COMET all’interno del consorzio internazionale COSMO, nonché l’impegno sinergico dei due centri per produrre delle previsioni di tendenza a carattere mensile e stagionale, prodotti che hanno un notevole impatto nell’ottica del supporto al Dipartimento di Protezione Civile.

Il Presidente Grimes firma il libro d’Onore del Reparto

Il Presidente ha poi visitato il centro di calcolo e di comunicazione del Gruppo di Supporto per la Meteorologia del RESIA, ove sono stati è stato illustrati il funzionamento e le capacità del supercomputer, nonché il sistema di gestione delle comunicazioni in ambito meteorologico, in cui Pratica di Mare svolge il ruolo di Hub della rete mondiale denominata Global Telecommunication System. La visita è inoltre proseguita presso le sale operative del COMET e del CNMCA dove sono stati illustrati in dettaglio i compiti delle singole postazioni di lavoro da cui vengono emesse le previsioni sia a carattere generale che di tipo aeronautico, marittimo ed operativo.

Categorie News: