Il Rappresentante Permanente dell'Italia all'OMM in visita al CAMM di Monte Cimone

Mercoledì 15 Settembre, il Capo del neonato Ufficio Generale per l’Aviazione Militare e Meteorologia dello Stato Maggiore dell’Aeronautica Militare nonché Rappresentante Permanente dell’Italia presso l’Organizzazione Meteorologica Mondiale, Generale di Brigata Luca Baione, ha visitato il Centro AM di Montagna di Monte Cimone.

Il Generale Baione, accompagnato dal Colonnello Adriano Raspanti e dal Tenente Colonnello Paolo Rosci, è stato accolto dal Direttore del Centro, Tenente Colonnello Daniele Biron, presso la zona logistica di Sestola dalla quale si sono recati, insieme al personale del CAMM, presso la zona operativa in vetta al Monte Cimone a 2165 metri sul livello del mare, la cima più elevata dell’Appennino Settentrionale.

Il Generale Baione ha mostrato grande interesse per le attività del Centro legate alla meteorologia, per il supporto alla navigazione aerea e alle osservazioni ambientali, ed in particolare quest’ultime costituiscono un fiore all’occhiello per l’intera Forza Armata, stante la presenza della serie storica continua di misurazioni della concentrazione di anidride carbonica in atmosfera più lunga d’Europa dal lontano 1979, seconda al mondo solo dopo quella dell’Agenzia meteorologica statunitense NOAA a Mauna Loa, nelle Hawaii.

Dopo la presentazione da parte del personale in azzurro del CAMM delle attività svolte dal Centro nel settore delle TLC e della situazione delle infrastrutture, soggette tutto l’anno a condizioni meteorologiche estreme, il Generale Baione ha voluto ringraziare il personale del CAMM per la professionalità e l’abnegazione quotidianamente profusa nel proprio lavoro, esortandolo alla piena consapevolezza dell’importanza delle attività svolte sia a livello nazionale che internazionale. Sottolineando, infine, il significato che assume tale visita proprio nel giorno della costituzione del già citato Ufficio Generale per l’Aviazione Militare e Meteorologia.

Il Centro Aeronautica Militare di Montagna, dipendente dal 1° Reparto Tecnico Comunicazioni di Milano, inserito nell’organigramma della 4a Brigata Telecomunicazioni e Sistemi DA/AV di Borgo Piave, principale struttura della 3ª Divisione del Comando Logistico, opera nel settore delle telecomunicazioni e della meteorologia per l'assistenza al volo e delle misure ambientali per il monitoraggio dell'atmosfera. Inoltre il Centro fa parte di una rete di 31 stazioni al mondo all'interno del programma Global Atmosphere Watch dell'Organizzazione Meteorologica Mondiale ritenute di rilevanza globale per lo studio dell'atmosfera.

Categorie News: