Marina di Ginosa

MARINA DI GINOSA

(TA)

12 m.s.l.m

 

 

CRONOLOGIA

21.11.1966

Apertura della stazione

 

 

Il Golfo di Taranto con i siti delle stazioni meteo- In giallo le stazioni chiuse, in rosso la stazione operatva

 

DATI DI STAZIONE

http://www.meteoam.it/?q=ta/infoStazione/LIBH/marina_di_ginosa

 

Indicativo OMM

16325

Indicativo OACI

LIBH

Stato attuale

Aperta

Tipologia

Manuale

Operatività

1966-

Altitudine s.l.m.

12 m

Latitudine Nord

40°25’28”

Longitudine Est

16°53’12”

Comune

Ginosa

Località

Marina di Ginosa

Ubicazione

Ex-batteria M.M. “Toscano”

Logistica

Torre goniometrica di 3 piani

Accessibilità

Corso Umberto 14

Ambientazione

Rurale. Terreno sabbioso. Vicino al mare

Ostacoli

Nessuno

Capannina

Su terrazzo al 1° piano

Classe stazione

1^- RSBN-RBCN

Servizi espletati

S1-A2-CLIMAT-PH-SPECI-SEA/SWELL

Orario servizio UTC

00-24

Archivio

1966-

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

NOTE

La stazione di Marina di Ginosa è stata impiantata in sostituzione di quella di Taranto, i cui dati erano troppo influenzati dalla posizione in città e anche al fine di osservare lo stato del mare. La stazione è stata installata presso l’ex Batteria Costiera “Toscano”, in un comprensorio della Marina Militare ceduto all’A.M.. La stazione meteo è installata sulla torre goniometrica della ex-batteria ed ha una alta rappresentatività meteorologica e per le osservazioni dello stato del mare.

La costruzione della Batteria “Ammiraglio Toscano”, una delle due batterie con artiglieria pesante previste per la protezione della piazza di Taranto dagli attacchi navali, iniziò nel 1942 e prevedeva due torri binate da 203/45.  Le artiglierie erano installate in piazzole scoperte mentre in posizione interrata e protetta si trovavano solo le riservette e la centrale di tiro. Al momento dell’armistizio i lavori erano comunque stati sospesi da alcuni mesi per la mancanza di mezzi di trasporto. Una delle due piazzole è ancora visibile. 

 

L’area dell’ex batteria “Toscano” con la torre della stazione meteo (Bing maps)

 

 

La torre della stazione meteo. Sono  visibili la capannina, il pluviometro e l’anemometro sul tetto (Arch.SVZ Meteo)