Monte Palanzone

MONTE PALANZONE (CO)

1285 m.s.l.m

 

 

 

CRONOLOGIA

1938

Apertura della stazione presso il Rifugio Palanzone

08.09.1943

Interruzione del servizio per eventi bellici

 
 
 

 

Il triangolo lariano con le stazioni meteo

Il Monte Palanzone con il rifugio Riella (già Palanzone)

DATI DI STAZIONE (1939)

Indicativo  OMM

==(PLZ)

Indicativo OACI

==(m48)

Stato attuale

Chiusa

Tipologia

Manuale

Operatività

1938-43

Altitudine s.l.m.

1285

Latitudine Nord

45°51’44”

Longitudine Est

09°11’52”

Comune

Faggeto Lario

Località

Monte Palanzone

Ubicazione

Rifugio Palanzone   

Logistica

N.N.

Accessibilità

Stazione isolata.

Ambientazione

Montagna

Ostacoli

N.N.

Capannina

N.N.

Classe stazione

2^

Servizi espletati

S3**-A4

Orario servizio U.T.C.

07-18

Archivio

N.N.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

NOTE

 

Il Monte Palanzone è una cima, alta 1436 metri s.l.m., delle Prealpi lombarde ed una delle più alte del Triangolo Lariano. Poco sotto la cima sorge il Rifugio Palanzone, ora anche noto come Rifugio Riella. Il rifugio, aperto già nel 1908, passò in proprietà al CAI nel 1938.

Nello stesso anno il Servizio meteorologico dell’Aeronautica impiantò la stazione meteo di Monte Palanzone come stazione ausiliaria (indicativo PLZ). Nel 1939 la stazione figura anche attiva come stazione sussidiaria per l’aviazione, con indicativo m48. Non vi sono notizie certe sulla ubicazione della stazione che molto probabilmente era inserita all’interno del rifugio stesso. La stazione cessò di funzionare a causa degli eventi bellici (data di riferimento 8 settembre 1943).

 

Il Monte Palanzone è legato al ricordo dell’incidente occorso il 26 aprile 2005 ad un elicottero  AB212 dell'Aeronautica Militare partito dall'Aeroporto di Linate e precipitato nei pressi della cima del Palanzone, causa un colpo di vento, durante una esercitazione di soccorso aereo. Dei sei membri dell'equipaggio, tutti appartenenti alla squadriglia SAR di Linate, quattro morirono sul colpo, uno poche ore dopo all'ospedale, mentre il sesto,  sceso dal velivolo poco prima per recitare la parte del ferito, ne uscì illeso.

 

 

 

Il Rifugio Riella sul Monte Palanzone (ww.rifugi.lombardia.it)