Musile

POLA - Musile

(PL)

83 m.s.l.m

 

 

 

CRONOLOGIA

1926

Inserimento della stazione nella rete del Méteo Marina 

01.09.1936

Inserimento della stazione nella rete aeronautica quale stazione ausiliaria

08.09.1943

Cessazione delle attività 

 

 

 

 

Il triangolo lariano con le stazioni meteo

 

Il Forte Musile

DATI DI STAZIONE (1936)

Indicativo  OMM

==(POL)

Indicativo OACI

==

Stato attuale

Chiusa

Tipologia

Manuale

Operatività

1926-1943

Altitudine s.l.m.

83 m

Latitudine Nord

44°51’50”

Longitudine Est

13°48’03”

Comune

Pola

Località

Penisola di Musile

Ubicazione

Semaforo Forte Musile

Logistica

N.N.

Accessibilità

Stazione isolata

Ambientazione

Collina a picco sul mare

Ostacoli

N.N.

Capannina

N.N.  

Classe stazione

2^

Servizi espletati

S3** (07-13-16 o 13-18)

Orario servizio U.T.C.

07-18

Archivio

N.N.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 NOTE

La penisola di Musile, posta a controllo del’acceso al posto di Pole è stata da lungo tempo sede di installazioni militari. In particolare il Forte Musile, posto sull’altura più alta della penisola, aveva lo scopo di proteggere Pole da eventuali sbarchi nella baie vicine alla base militare. Il forte, per la sua posizione dominante inglobava anche il Semaforo per le segnalazioni alle navi.

La stazione meteo presso il Semaforo di Musile fu inserita nella rete delle stazioni afferenti all’Ufficio Presagi per il servizio delle informazioni meteorologiche alla navigazione marittima (Meteo Marina) nel 1926.  Con la ristrutturazione della rete (1936) la stazione fu inserita nella rete aeronautica come stazione ausiliaria con tre osservazioni al giorno (07-13-16) in estate e due (13-18) in inverno. Le attività cessarono l’8 settembre 1943.

 

Il Forte Musile con la torretta de Semaforo (pulainfo)

 

Il semaforo di Musile (Panaramio)