Fenomeni Intensi

Previsti Fenomeni Intensi

Uno sguardo alle prossime settimane, 23 ottobre – 19 novembre 2017 (EMISSIONE venerdì 20/10/2017 – PROSSIMA EMISSIONE venerdì 27/10/2017)

 

Le seguenti previsioni mensili non sono di tipo classico, ma costituiscono solo delle indicazioni medie di ciò che possiamo ragionevolmente aspettarci nella settimana indicata. Tuttavia rappresentano un validissimo strumento per prevedere con largo anticipo eventi estremi come: intense ondate di freddo o caldo, periodi siccitosi o situazioni alluvionali. (Prossima emissione, venerdì 27 ottobre 2017)

23 Ottobre - 29 Ottobre

Dopo il transito di un sistema perturbato nella prima parte della settimana, il regime del geopotenziale torna a mostrare un deciso segnale di anomalia positiva con una nuova stabilizzazione delle condizioni che favorirà con buona probabilità bassi valori medi precipitativi al centro-nord e quantitativi in linea con quanto atteso solo al meridione, specie settore adriatico e nord Sicilia; il quadro termico, invece, sembra riportarsi ai valori tipici del periodo sulle regioni centrosettentrionali e leggermente al disotto al sud del paese.

30 Ottobre - 05 Novembre

Nella seconda settimana si attenua il segnale di anomalia positiva di geopotenziale che tuttavia continua ad interessare principalmente il settore centromeridionale; in tale contesto le precipitazioni sono attese leggermente al di sopra della media al nord-est, mentre risulteranno in linea con i valori climatologici tipici del periodo al centro e con buona probabilità più bassi al sud; situazione differente si profila invece dal punto di vista delle temperature, che continueranno a permanere ovunque al di sopra della media.

06 Novembre – 12 Novembre

Persiste anche nella terza settimana una debole anomalia positiva del geopotenziale che tende però a coinvolgere anche il settentrione con regimi precipitavi al di sotto della media del periodo su gran parte del paese e valori termici ancora al di sopra del range climatologico atteso.

13 Novembre – 19 Novembre

Si attenua significativamente l’anomalia positiva, seppur con valori precipitativi generalmente ancora al di sotto dei quantitativi climatologici tipici e con i regimi termici che ritornano in linea con il range tipico del periodo, eccezion fatta per il settentrione e la Sardegna, dove le temperature sono attese ancora leggermente al di sopra della media.

 

 

 A cura del CNMCA

 

Clicca per saperne di più