Bollettino mensile marzo 2014

La circolazione atmosferica durante la prima e la terza decade del mese di Marzo 2014 è stata caratterizzata dal transito di diversi sistemi frontali che hanno dato luogo a frequenti e consistenti precipitazioni.

Il Segretario del WMO al CNMCA

Il Segretario dell’ Organizzazione Meteorologica Mondiale (WMO) al Centro Nazionale di Meteorologia e Climatologia Aeronautica.

Il Teleposto Meteorologico dell'A.M. di Punta Marina

Punta Marina è una frazione del comune di Ravenna, situata immediatamente ad Est del centro città. E’ un centro che ha la sua massima vitalità nella stagione estiva, grazie alla presenza di numerosi turisti e pendolari che animano locale.

Bollettino mensile febbraio 2014

Nel mese di Febbraio 2014 la circolazione atmosferica sul Mediterraneo centrale è stata caratterizzata dal transito di numerosi sistemi frontali che hanno determinato un andamento medio depressionario, specie durante la prima e la terza decade del mese.

Celebrazione della Giornata Meteorologica Mondiale – 23 marzo 2014.

In occasione della ricorrenza della fondazione dell’Organizzazione Mondiale per la Meteorologia (OMM), avvenuta il 23 marzo 1950, annualmente si decide il tema, di carattere meteorologico, da sviluppare e approfondire.

Nel mese di febbraio è scomparso il Generale Lodovico La Valle

Ufficiale dotato di altissime doti umane e di vastissima cultura, e' stato figura di assoluto riferimento per il Servizio Meteorologico dell'A.M ed eminente presenza a livello nazionale ed internazionale.

La sabbia del deserto arriva sulle Alpi Austriache, passando per il Cadore

Le temperature decisamente miti che stanno caratterizzando questo inverno, e in particolar modo i giorni appena scorsi, sono il frutto di una persistente ventilazione meridionale che ha soffiato per giorni su gran parte del Mediterraneo e dell’Europa centro-orientale. In questo modo una massa d’aria subtropicale si è impadronita delle medie latitudini europee.

Bollettino mensile gennaio 2014

Il mese di Gennaio 2014 nel nostro Paese è stato caratterizzato, nel suo complesso, da temperature mediamente più elevate del riferimento climatico del periodo, per ricavare il quale è stato utilizzato il trentennio 1961-90. Anche i quantitativi mensili di precipitazione hanno notevolmente superato, in alcune località dell’Italia centrale e settentrionale, i valori tipici del mese.

Un colpo di Garbino che scalda le coste adriatiche

Questi giorni di Febbraio hanno regalato un po’ a tutta la penisola temperature più che gradevoli. Un vero e proprio assaggio di primavera, tanto che lo scorso week end abbiamo parlato di estate di San Valentino.

L’ estate di “San Valentino”

Nelle ultime previsioni mensili, redatte oggi stesso 14 febbraio, abbiamo parlato di un mese, quello in corso, mite e con temperature al di sopra dei valori medi; ciò a dispetto del periodo dell’anno che climaticamente coincide con il cuore dell’inverno (basti pensare alle nevicate che nel 2012 interessarono l’Italia e la Capitale in questi stessi giorni).