Fenomeni Intensi

Previsti Fenomeni Intensi

Homepage

Previsioni testuali


DALLE 06.00/UTC ALLE 24/UTC DI OGGI, LUNEDI' 08 FEBBRAIO 2016,
SULL'ITALIA SI PREVEDE

NORD:
-NUVOLOSITA' VARIABILE CON SCHIARITE ANCHE AMPIE SU VALLE D'AOSTA,
PIEMONTE E SETTORI CENTRO-OCCIDENTALI DI LOMBARDIA E LIGURIA, CON
NUBI IN NUOVO AUMENTO NEL POMERIGGIO SUI SETTORI ALPINI E PREALPINI
DOVE SI AVRANNO NEVICATE AD INIZIARE DALLA VALLE D'AOSTA;
-SUL RESTO DEL NORD NUVOLOSITA' ANCORA ESTESA E CONSISTENTE CON
PRECIPITAZIONI SPARSE, NEVOSE A QUOTE SUPERIORI AI 1200/1300 METRI,
CON FENOMENI ANCHE DIFFUSI ED ABBONDANTI FINO META' GIORNATA SUL
FRIULI-VENEZIA GIULIA E PROBABILI TEMPORALI LOCALMENTE FORTI NELLA
NOTTE SU LIGURIA DI LEVANTE E CONFINANTE APPENNINO EMILIANOMA IN
RAPIDO MIGLIORAMENTO GIA' DALLA TARDA MATTINA AD INIZIARE DAI SETTORI
ORIENTALI DI LOMBARDIA E LIGURIA E DALL'EMILIA-ROMAGNA
CENTRO-OCCIDENTALE.

CENTRO E SARDEGNA:
-NUVOLOSITA' VARIABILE SULLA SARDEGNA, CON SCHIARITE ANCHE AMPIE
SPECIE SUL SETTORE ORIENTALE MENTRE SU QUELLO OCCIDENTALE NUBI BASSE
ANCHE LOCALMENTE ESTESE MA INNOCUE POTRANNO INDUGIARE FINO META'
GIORNATA;
-NUVOLOSITA' DIFFUSA INIZIALMENTE SULLE REGIONI PENINSULARI, CON
PRECIPITAZIONI ISOLATE O SPARSE, ANCHE A CARATTERE DI ROVESCIO SU
TOSCANA, UMBRIA E LAZIO ED OCCASIONALMENTE FORTI NELLA NOTTE SU NORD
TOSCANA MENTRE SARANNO DEBOLI O AL PIU' MODERATE MA DEL TUTTO
OCCASIONALI SU MARCHE ED ABRUZZO RESTANDO PIU' PROBABILI SULLE ZONE

APPENNINICHE:
GENERALE MIGLIORAMENTO NEL POMERIGGIO AD INIZIARE DALLA TOSCANA MA
CON ISOLATI FENOMENI ANCORA POSSIBILI IN SERATA SUL SETTORE NORD
DELLA REGIONE.

SUD E SICILIA:
-NUVOLOSITA' DIFFUSA IN PREVALENZA MEDIO-ALTA ED INNOCUA SU MOLISE E
CENTRO-NORD PUGLIA, CON SCHIARITE ANCHE AMPIE NEL POMERIGGIO;
-NUBI ESTESE SUL RESTO DEL SUD CON PRECIPITAZIONI ISOLATE O SPARSE,
ANCHE A CARATTERE DI ROVESCIO O TEMPORALE SPECIE SULLA SICILIA E
SULLA CALABRIA MERIDIONALE, CON SITUAZIONE IN MIGLIORAMENTO NEL
POMERIGGIO ED IN SERATA.

TEMPERATURE:
-MASSIME IN AUMENTO SULLE CENTRALI ADRIATICHE ED AL NORD, CON AUMENTI
ANCHE SENSIBILI SU PIEMONTE E LIGURIA, IN DIMINUZIONE SULLE DUE ISOLE
MAGGIORI.

VENTI:
-DAI QUADRANTI OCCIDENTALI SULLE DUE ISOLE MAGGIORI, MODERATI SULLA
SICILIA SPECIE SUL SETTORE OCCIDENTALE, MODERATI O FORTI DA
NORD-OVEST SULLA SARDEGNA CON I RINFORZI MAGGIORI SUL SETTORE OVEST E
NORD DELL'ISOLA;
-MODERATI MERIDIONALI SUL CENTRO-SUD PENINSULARE CON LOCALI RINFORZI
SUI SETTORI JONICI E DEL BASSO ADRIATICO COSI' COME, MA SOLO AL
MATTINO, SULLE COSTE DEL VERSANTE TIRRENICO;
-DEBOLI SETTENTRIONALI CON LOCALI RINFORZI AL MATTINO SULLA LIGURIA
ED IN GRADUALE ROTAZIONE DA SUD;
-DEBOLI VARIABILI O DAI QUADRANTI OCCIDENTALI SUL RESTO DEL NORD.

MARI:
-MOLTO AGITATO IL MARE DI SARDEGNA ED AGITATI CANALE DI SARDEGNA E
STRETTO DI SICILIA, TUTTI CON MOTO ONDOSO IN DIMINUZIONE;
-MOLTO MOSSI TUTTI I RESTANTI MARI E LOCALMENTE AGITATO IL TIRRENO
SUD-OCCIDENTALE, CON MOTO ONDOSO IN DIMINUZIONE SU JONIO E SETTORI
NORD DI TIRRENO ED ADRIATICO.


C.O.MET.


TEMPO PREVISTO SULL'ITALIA PER DOMANI MARTEDI' 09/02/16

NORD:
- NUVOLOSITÃ ESTESA SU TUTTE LE REGIONI CON PRECIPITAZIONI SPARSE,
NEVOSE OLTRE I 1000-1100 METRI, PIÃ DIFFUSE DAL PRIMO POMERIGGIO, IN
SUCCESSIVA INTENSIFICAZIONE SU LEVANTE LIGURE-APPENNINO EMILIANO E
SUI RILIEVI DEL FRIULI-VENEZIA GIULIA;
- FOSCHIE DENSE O LOCALI BANCHI DI NEBBIA AL PRIMO MATTINO SULLA
PIANURA PADANO-VENETA.

CENTRO E SARDEGNA:
- MOLTE NUBI SUL SETTORE OCCIDENTALE E LUNGO LA DORSALE APPENNINICA
CON LOCALI FENOMENI, SPECIE SULL'APPENNINO TOSCANO;
IL MALTEMPO SI ESTENDERÃ ANCHE AL VERSANTE ADRIATICO DAL TARDO
POMERIGGIO QUANDO LE PIOGGE POTRANNO ASSUMERE ANCHE CARATTERE DI
ROVESCIO O TEMPORALE.

SUD E SICILIA:
- ADDENSAMENTI COMPATTI SULLE AREE TIRRENICHE PENINSULARI CON
FENOMENI SULLE AREE COSTIERE, IN PARZIALE AUMENTO POMERIDIANO;
- VELATURE ESTESE MA SOTTILI ALTROVE.

TEMPERATURE:
- MINIME IN DEBOLE FLESSIONE SUL TRIVENETO, SU LAZIO E SICILIA, SENZA
VARIAZIONI DI RILIEVO SULLE RESTANTI REGIONI;
- MASSIME IN CALO SULLA LOMBARDIA, PIU' DECISO SUL NORD-OVEST, IN
LIEVE RIALZO SULLE DUE ISOLE MAGGIORI E SULLA PIANURA PADANA,
GENERALMENTE STAZIONARIE ALTROVE.

VENTI:
- MODERATI DAI QUADRANTI MERIDIONALI CON LOCALI RINFORZI SU SARDEGNA,
LIGURIA, TOSCANA E COSTE LAZIALI;
- DEBOLI DAI QUADRANTI MERIDIONALI ALTROVE, CON LOCALI RINFORZI SULLA
PUGLIA SALENTINA E SULL'ALTO ADRIATICO;
- DAL POMERIGGIO VENTI IN INTENSIFICAZIONE SU QUASI TUTTO IL PAESE AD
ECCEZIONE DELLE REGIONI ALPINE E PREALPINE.

MARI:
- DA MOLTO MOSSI AD AGITATI IL LIGURE ED IL MAR DI SARDEGNA;
- MOLTO MOSSI IL TIRRENO E LO STRETTO DI SICILIA;
- MOSSI I RESTANTI BACINI;
- MOTO ONDOSO IN GENERALE AUMENTO SERALE.


C.N.M.C.A.


TEMPO PREVISTO SULL'ITALIA PER DOPODOMANI, MERCOLEDI' 10 FEBBRAIO
2016, E PER I SUCCESSIVI QUATTRO GIORNI

MERCOLEDI' 10/02/16:

NORD:
- MOLTE NUBI SUI RILIEVI ALPINI CON DEBOLI NEVICATE, PIU' ESTESE E
DIFFUSE SU QUELLI ORIENTALI, IN GRADUALE ATTENUAZIONE DALLA
MATTINATA;
- INIZIALI ADDENSAMENTI CONSISTENTI SULLE RESTANTI ZONE CON
PRECIPITAZIONI SPARSE SEGUITI DA SCHIARITE MATTUTINE SEMPRE PIU'
AMPIE A PARTIRE DAL SETTORE OCCIDENTALE;

CENTRO E SARDEGNA:
- CIELO MOLTO NUVOLOSO O COPERTO CON PIOGGE DEBOLI MA DIFFUSE, NEVE
SULL'APPENNINO, IN VELOCE MIGLIORAMENTO DAL TARDO POMERIGGIO.

SUD E SICILIA:
- MOLTE NUBI UN PO' OVUNQUE, PIU' O MENO COMPATTE, CON ASSOCIATI
FENOMENI, A PREVALENTE CARATTERE DI ROVESCIO O TEMPORALE, CHE
INIZIALMENTE INTERESSERANNO CAMPANIA E MOLISE MA CHE DURANTE LA
MATTINATA SI ESTENDERANNO ALLE RESTANTI REGIONI, INTENSIFICANDOSI
TEMPORANEAMENTE SU CALABRIA E BASILICATA TIRRENICHE;
MIGLIORAMENTO ATTESO DAL TARDO POMERIGGIO A PARTIRE DAL SETTORE
ADRIATICO.

TEMPERATURE:
- MINIME IN DECISO CALO SULLE AREE ALPINE E PREALPINE, IN AUMENTO AL
CENTRO-SUD, SULLA PIANURA PADANA E SULLA SICILIA, SENZA VARIAZIONI DI
RILIEVO ALTROVE;
- MASSIME IN DECISA DIMINUZIONE SU QUASI TUTTO IL TERRITORIO, IN
LIEVE AUMENTO SULLE PIANURE PIEMONTESI.

VENTI:
- DA MODERATI A FORTI DAI QUADRANTI OCCIDENTALI SU QUASI TUTTO IL
PAESE AD ECCEZIONE DELLE AREE ALPINE E PREALPINE DOVE RISULTERANNO DI
DEBOLE INTENSITA'.

MARI:
- MOLTO AGITATI IL MAR DI SARDEGNA, IL TIRRENO CENTRORIENTALE ED IL
MAR LIGURE, QUEST'ULTIMO LOCALMENTE GROSSO;
- DA AGITATI A MOLTO AGITATI IL CANALE DI SARDEGNA ED IL RESTANTE
TIRRENO;
- DA MOLTO MOSSI AD AGITATI TUTTI GLI ALTRI BACINI.

GIOVEDI' 11/02/16:
NUOVO GRADUALE AUMENTO DELLA NUVOLOSITÃ AL NORD E SULLE REGIONI
TIRRENICHE CENTROSETTENTRIONALI CON PRECIPITAZIONI POMERIDIANE PIÃ
DIFFUSE SU LIGURIA DI LEVANTE ED APPENNINO TOSCO-EMILIANO DOVE SI
VERIFICHERANNO ANCHE ROVESCI E TEMPORALI, IN SUCCESSIVA GRADUALE
ESTENSIONE NOTTURNA ALLE RESTANTI ZONE AD ECCEZIONE DELLA SICILIA.

VENERDI' 12/02/16:
MODERATO MALTEMPO UN PO' OVUNQUE;
DAL POMERIGGIO AMPIE SCHIARITE SUL NORD-OVEST MENTRE LE
PRECIPITAZIONI SI INTENSIFICHERANNO SU CALABRIA E BASILICATA
TIRRENICHE.

SABATO 13/02/16 E DOMENICA 14/02/16:
NELLA MATTINATA ANCORA NUVOLOSITÃ ESTESA E FENOMENI UN PO' OVUNQUE,
NEVE SULL'APPENNINO CENTRALE, MA IN TEMPORANEO MIGLIORAMENTO AL NORD.
NUOVA ONDATA DI MALTEMPO AL CENTRO-SUD, NUVOLOSITA' IRREGOLARE AL
SETTENTRIONE.


C.N.M.C.A.

Satellite

Moviola Satellitare

Meteomar

Meteomar